Islam

Ragazza copta molestata e aggredita

Ragazza copta molestata e aggredita

25/03/2021 Egitto (International Christian Concern) – Il 13 marzo la 19enne copta Marian Rafat è stato aggredita mentre lasciava la chiesa nel centro di Al Fashn, nella provincia di Beni Suef. Un uomo di nome Gamal Nasser le si è avvicinato e l’ha molestata mentre stava tentando di tornare a casa.

Quando Marian lo ha allontanato, l’ha picchiata, usando anche una bottiglia rotta per colpirle il viso. Marian vive molto vicino alla chiesa e, dopo averla aggredita, l’uomo ha insediato la sua casa e i suoi genitori.

Più tardi quel giorno, il padre di Marian ha inoltrato una denuncia alla polizia.

Per assurdo anche l’aggressore ha presentato anche una denuncia contro Marian. Il 15 marzo, tuttavia, le autorità lo hanno arrestato.

Marian e l’avvocato della sua famiglia, Emad Monier, hanno riferito che è in corso un’indagine penale sul caso.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento