Islam

Ragazzo di 11 anni legato al letto e torturato spietatamente dall’insegnante di Madrassa

Ragazzo di 11 anni legato al letto e torturato spietatamente dall’insegnante di Madrassa

RAHIM YAR KHAN: Un “qari” a Basti Khudali ha legato il suo studente di 11 anni a un charpoy e lo ha picchiato senza pietà,.

Il “qari“, identificato come Moulvi Muhammad Qasim, ha legato il ragazzo, P *, al charpoy con una corda e lo ha colpito con delle verghe. I residenti della zona, che hanno sentito l’undicenne gridare per il dolore, sono arrivati sul posto e hanno avvisato la polizia.

Il ragazzo ha riportato lesioni in varie parti del suo corpo e di conseguenza è stato trasportato in un ospedale vicino per le cure mediche.

Moulvi Muhammad Qasim, ha detto di aver battuto P * perché il ragazzo era solito scappare durante le lezioni. Tuttavia, gli agenti della stazione di polizia di Saddar hanno registrato un primo rapporto informativo (FIR) al riguardo e hanno arrestato Qasim.

A giugno, un altro “qari” è stato arrestato dopo aver aggredito uno dei suoi studenti.
Qari Noor Muhammad aveva legato uno dei suoi studenti a testa in giù e lo aveva lasciato appeso per i piedi.

All’inizio di quest’anno, il 10 giugno, un altro “qari” a Gojra Tehsil di Toba Tek Singh è stato arrestato per aver torturato e aggredito sessualmente uno dei suoi studenti per non aver seguito la sua lezione.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento