Islam / Migranti / World News

Regno Unito: Quanti crimini deve commettere un rifugiato libico prima di essere deportato?

Regno Unito: Quanti crimini deve commettere un rifugiato libico prima di essere deportato?

La risposta sembra essere: INFINITI !

Il terrorista accusato di aver accoltellato a morte tre persone a Reading è un rifugiato libico che è stato rilasciato dal carcere solo due settimane fa ed era precedentemente noto all’MI5.

Lo scorso ottobre, Khairi Saadallah, 25 anni, è stato condannato a 28 mesi per una pena detentiva sospesa di aggressione a livello razziale e danni fisici.

È stato rilasciato dall’HMP Bullingdon, Oxfordshire, 16 giorni fa dopo meno della metà della sua pena.

Ha almeno una precedente condanna per un “reato violento minore”, ha riferito Sky News, e si pensa che abbia trascorso almeno 12 mesi in prigione.

Nell’agosto dello scorso anno, un uomo con lo stesso nome, età e indirizzo è apparso alla Corte dei magistrati di Westminster dopo aver aggredito un giudice della Reading Magistrates’ Court mentre lo condannava per due precedenti crimini. Fonte: The Press

Nell’aprile dello scorso anno, un uomo con lo stesso nome ed età è stato imprigionato per due mesi per una aggressione a un operatore sanitario e multato di 115 dollari per possesso di una lama. Fonte: Reading Chronicle

Si pensa anche che Saadallah fosse stato accusato in precedenza di aggressione, pestaggi e possesso di un’arma offensiva a seguito di un’alterco con una guardia di sicurezza di Sainsbury che lo aveva accusato di taccheggio.

Il racconto ufficiale dei media, come al solito, è la “malattia mentale”.

Basta chiedere a suo fratello…..

Un uomo che afferma di essere il fratello del terrorista di Reading ha detto che si stava “difendendo” durante la furia omicida.

Mo Saadallah ha scritto in una risposta su Facebook a un notiziario sugli accoltellamenti a Forbury Gardens, Reading: “Questo non è vero. Khairi si è difeso … paesi razzisti. Libertà per mio fratello Prima !!”

Non ha spiegato come Khairi si stesse difendendo.

In un post successivo ha scritto: “Non siamo terroisti [sic] e f’k Inghilterra. #The_kingdom_of_racism.”

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento