World News

Regno Unito: Straniero condannato a 11 anni di carcere per diversi reati sessuali contro minorenni

Regno Unito: Straniero condannato a 11 anni di carcere per diversi  reati sessuali contro minorenni

Un giudice dell’Oxford Crown Court ha condannato un uomo con un background straniero a 11 anni di carcere dopo averlo riconosciuto colpevole di diversi reati sessuali su bambini compiuti all’inizio di quest’anno.

A seguito del processo durato in totale sette giorni, Sabir Hussain, di 42 anni, è stato riconosciuto colpevole di stupro di bambini e di 12 accuse di aggressione indecente a bambini.
Hussain è stato condannato il 4 febbraio 2020 e ha ricevuto la relativa notifica mercoledì scorso. Fonte: Rapporto della polizia della Thames Valley.

Dopo che Hussain ha rcevuto la sentenza, la polizia ha lodato il “coraggio e la dignità” dell’uomo che Hussain ha abusato sessualmente da bambino.

I crimini hanno avuto luogo nell’Oxfordshire per un periodo di sei anni negli anni ’90, quando Hussain ha effettuato molteplici reati sessuali contro la vittima che all’epoca aveva meno di 16 anni.
I crimini di Hussain sono stati portati alla luce quando la vittima è finalmente andata alla polizia nel 2017.
Due anni dopo, sono state mosse le accuse contro il pedofilo straniero.

In risposta ai crimini commessi contro la vittima, l’investigatore speciale Mark Hewston dell’unità investigativa per abusi sui minori a Oxford ha dichiarato: “Questi gravi reati sono venuti alla luce molti anni dopo che Hussain li aveva commessi e i suoi crimini hanno avuto un impatto duraturo sulla sua vittima”.

“Vorrei rendergli omaggio per il suo coraggio e la sua dignità nel farsi avanti per denunciare questi crimini”, ha continuato Hewston.

“Ha sostenuto la nostra indagine fin dall’inizio, e spero che questa condanna e questa sentenza gli consentano almeno di chiudere per sempre quel periodo nero e che possa ora andare avanti con la sua vita.”

“Thames Valley Police indagherà sempre sui reati sessuali, indipendentemente dal passare del tempo, e incoraggio chiunque sia stato vittima di qualsiasi forma di reato sessuale a segnalarcelo”

“Sarete ascoltati e lavoreremo per portare i trasgressori alla giustizia.”

“Hussain pensava di averla fatta franca, ma questa indagine e la successiva condanna dimostrano che perseguiremo sempre i trasgressori.”

“Hussain passerà un lungo periodo in prigione per i suoi crimini, dove spero possa riflettere sulle sue azioni”, ha concluso Hewston.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento