World News

Regno Unito: un adolescente scozzese è stato ricoverato in ospedale dopo che una banda di “ragazzi asiatici” lo ha picchiato e scalciato in testa

Regno Unito: un adolescente scozzese è stato ricoverato in ospedale dopo che una banda di “ragazzi asiatici” lo ha picchiato e scalciato in testa

Un ragazzo scozzese di 16 anni è in gravi condizioni in ospedale dopo che una banda di “ragazzi asiatici” lo ha aggredito, trascinato a terra e sferrato calci in testa nel centro della città di Glasgow.

A seguito del brutale attacco, l’adolescente è rimasto ferito gravemente e ha dovuto essere immediatamente trasportato al Queen Elizabeth University Hospital dove “rimane in condizioni stabili“, secondo un rapporto della polizia scozzese.

Nel suo rapporto, la polizia di Glasgow ha fatto appello ai cittadini che possono dare qualsiasi informazione sui “ragazzi asiatici di età compresa tra 15 e 18 anni“, tutti con corporature magre.

L’aggressione è avvenuta “intorno alle 19:50 di venerdì 28 febbraio 2020 in Argyle Street all’incrocio con Jamaica Street vicino a McDonald’s e KFC “.

Commentando gli attacchi brutali, il detective sergente Gordon Walker del CID del centro di Glasgow ha dichiarato: “Questo è un comportamento spregevole che non sarà tollerato. Sono in corso indagini per stabilire le circostanze che hanno portato all’aggressione.

Ci sarebbero state diverse persone nell’area intorno al momento dell’incidente e siamo ansiosi di parlare con chiunque abbia visto qualcosa o abbia registrato l’incidente sul proprio telefono cellulare“.

L’incidente è avvenuto proprio nel mezzo della carreggiata, quindi stiamo anche facendo appello a chiunque possa avere filmati con dashcam ciò che è successo.”

Al momento, nessuno degli aggressori “asiatici” è stato arrestato.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento