Islam / World News

Rotherham sopravvissuta ad una gang di rapitori e stupratori, rivela abusi online da gruppi di estrema sinistra

Rotherham sopravvissuta ad una gang di rapitori e stupratori, rivela  abusi online da gruppi di estrema sinistra

In una recente intervista, una ragazza, che ha mantenuto l’anonimato, ha affermato di essere stata violentata più di 100 volte da una banda di grooming pakistana nella città dello Yorkshire di Rotherham, ha raccontato che per aver trasmesso le sue critiche online sui social media, sta ancora ricevendo abusi, molti dei quali dalle “estremiste di estrema sinistra” e “accademiche”.

Si lamenta di come su Twitter, non c’è stata alcuna azione intrapresa contro coloro che diffondono la vile diffamazione al vetriolo verso di lei, nonostante le sue lamentele fatte al gigante tecnologico.

Ha commentato a Examiner Live che queste persone fanno parte di un gruppo che va online e cerca di zittire chiunque considerino un nazista, razzista, fascista o suprematista bianco.
A loro non importa del razzismo anti-bianco, perché sembrano credere che non esista”.

Ha inoltre aggiunto che l’hanno minacciata “di sistemarla”, e tale comportamento è in corso da “mesi”.

Era stupita da quanto abuso stesse ricevendo, sostenendo che ‘hanno cercato di “bloccarmi, bloccarmi e cacciarmi da Twitter”.
Non ho mai visto tanto odio online in vita mia. mi accusano di “sostenere i pedofili bianchi” e di essere una “sinistra entità demoniaca”.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento