Politica / World News

Salvini elogiato per il suo impegno nel contrastare l’immigrazione di massa voluta dalla UE,

Salvini elogiato per il suo impegno nel contrastare l’immigrazione di massa voluta dalla UE,

Malta:

Justin Schembri, consigliere comunale di Malta, ha applaudito il ministro dell’Interno Italiano Matteo Salvini per il suo impegno nel contrastare le politiche migratorie pro-massa dell’Unione europea, e per “non aver permesso al suo paese di essere complice nell’ondata di criminalità organizzata che si sta riversando dal Mar Mediterraneo“.

Schembri fa riferimento a uno screenshot di un articolo in cui Salvini ha ribadito la sua promessa che fino a quando lui sarà ministro del governo italiano, nessuno sarebbe entrato in Italia senza permesso. Schembri ha continuato dicendo che sperava che il governo maltese avrebbe seguito l’esempio di Salvini.

Schembri ha scritto in un messaggio sul suo profilo personale di Facebook:

Se hai un politico pronto a mettere stringere i pugni per difendere ciò in cui crede è qualcosa che deve essere apprezzato,

In passato, grandi leader del nostro paese hanno puntato i piedi e difeso Malta per difendere ciò in cui credevano, ed è così che dovrebbe essere“..

Schembri – membro del partito nazionalista di Malta – ha continuato dicendo che, Salvini, a prescindere dalle etichette con cui è stato bollato e nonostante le proteste emotive contro di lui, ha agito come tutti i politici dovrebbero agire.

E’ facile dire che Salvini è ‘razzista’, ma è piu’ facile che sia una persona sensibile che vuole fermare questo traffico di esseri umani, e allo stesso tempo, non lasciare che il suo paese sia complice di questa ondata di criminalità organizzata”,

Io non sono d’accordo con Salvini su un sacco di cose, ma bisogna ammirare che egli è stato in grado di contrastare l’Unione europea e il suo primo ministro.a differenza dei politici maltesi ed europei che non ganno il “coraggio” di puntare i piedi per porre fine alla migrazione di massa
Salvini ha davvero ascoltato le preoccupazioni del popolo italiano in materia di immigrazione di massa, e sta tentando di porre fine ad essa. ”

I politici di oggi hanno l’obbligo di difendere ciò che appartiene ai nostri figli ma stanno fallendo, perché non ascoltano il popolo.”

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento