Islam / Migranti / Politica

Save the Children: “I terroristi dello Stato Islamico devono essere portati in Danimarca

Save the Children: “I terroristi dello Stato Islamico devono essere portati in Danimarca

Save the Children ha riferito da che parte sta l’organizzazione quando si tratta di terrore islamico radicale.

Il Segretario generale Johanne Schmidt-Nielsen ha dichiarato alla DR P1 che sia i terroristi dell’IS maschili che femminili e i loro figli dovrebbero essere portati in Danimarca.

“L’unica cosa giusta da fare è riportarli (figli di terroristi dell’IS, ndr) a casa in Danimarca e, naturalmente, portare le madri (terroristi dell’IS, ndr)”, ha detto Johanne Schmidt-Nielsen alla DR P1.

Nell’edizione di giovedì del dibattito sul P1, Johanne Schmidt-Nielsen sottolinea che anche i terroristi maschi dell’IS e i loro figli devono essere aiutati in Danimarca. Non ci dovrebbero essere discriminazioni sul genere.

In questo momento, diversi terroristi dello Stato Islamico sono imprigionati in Medio Oriente. Hanno sostenuto e condotto atti ripugnanti in nome del movimento terroristico islamico.

Diversi ricercatori dell’antiterrorismo hanno stabilito che le donne dello Stato islamico rappresentano un pericolo tanto quanto i terroristi maschi.

Questi terroristi musulmani ora devono affrontare il sostegno inequivocabile di Save the Children in Danimarca.

Johanne Schmidt-Nielsen, ex leader della Lista di unità, nega che i bambini possano venire in Danimarca da soli. I bambini musulmani non devono essere separati dai loro genitori terroristi se si trovano in Save the Children.

I Contribuenti dovrebbero sapere che Save the Children sta davvero lavorando a beneficio dei terroristi islamici. Ogni centesimo che date alla socialista Johanne Schmidt-Nielsen rende la vita insicura per il popolo Europeo.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento