Politica

Sondaggio: Il divario tra Le Pen e Macron per la corsa presidenziale del 2022 si assottiglia sempre di più

Sondaggio: Il divario tra Le Pen e Macron per la corsa presidenziale del 2022 si assottiglia sempre di più

La populista francese Marine Le Pen continua a colmare il divario in un potenziale rematch tra lei e il presidente Emmanuel Macron nel primo e secondo turno della corsa presidenziale del 2022.

Il sondaggio, condotto da Ifop per il Le Journal du Dimanche , ha rivelato che Marine Le Pen e Emmanuel Macron riceverebbero ciascuno tra il 27 e il 28 per cento dei voti al primo turno delle elezioni presidenziali 2022.

Le cifre mostrano un marcato aumento del sostegno per Le Pen rispetto al primo turno delle elezioni 2017, dove ha ottenuto il 21,3 per cento dei voti, contro il 24 per cento di Macron.

Jean-Luc Mélenschon del partito socialista democratico La France Insoumise, è al terzo posto con l’ 11 per cento, ex aequo con François Baroin, ma davanti a Xavier Bertrand (10%) o Valérie Pécresse (7%).

Il sondaggio ha rivelato che se un secondo turno dovesse avvenire tra Le Pen e Macron, Macron prenderebbe il 55 per cento dei voti (-2 da maggio), contro Le Pen che raccoglierebbe il 45 per cento dei voti (+2 da maggio). Questo, rispetto al secondo turno del 2017, dove Macron ha ottenuto il 66,1 per cento contro il 33,9 di Le Pen.

Il sondaggio Ifop è stato condotto tra il 28 e il 30 ottobre, con un campione rappresentativo di 1.503 elettori registrati. il margine del sondaggio di errore è tra 1,4 e 3,1 punti.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento