World News

Statistiche Danimarca: Due donne violentate ogni giorno

Statistiche Danimarca: Due donne violentate ogni giorno

I dati recentemente pubblicati dal governo danese hanno rivelato che gli stupri sono più diffusi che mai nella storia del paese.

Un’agenzia governativa responsabile della produzione di statistiche sulla società danese, ha recentemente rilasciato dati che hanno rivelato che un totale di 290 donne sono state violentate nel primo trimestre del 2020. Questo equivale a più di due donne violentate ogni giorno. Fonte: Den Korte Avis

Per mettere in prospettiva i dati, il numero di stupri denunciati nel primo trimestre del 2014 è stato pari a 87. Quindi, tra il 2014 e il 2020 gli stupri in Danimarca sono saliti alle stelle con un allarmante 333 per cento.

Purtroppo, la stragrande maggioranza dei casi di stupro non sono mai risolti. Tuttavia, i dati estratti dai casi che la polizia risolve hanno dimostrato che i migranti non occidentali sono ampiamente sovrarappresentati nelle condanne per stupro. Ad esempio, nel 2018 sono stati condannati 69 uomini per stupro, e di questi quasi la metà (30) erano di origine non occidentale.

Va notato che gli immigrati non occidentali costituiscono circa il 4,4 per cento della percentuale totale della popolazione danese.

Anche i migranti che vivono in Svezia sono ampiamente sovrarappresentati nella criminalità che riguarda gli stupri. Nel 2018, l’emittente svedese SVT ha riferito di uno studio che ha rivelato che il 58 per cento degli stupratori condannati in Svezia sono nati all’estero. A partire dal 2017, gli individui nati all’estero costituivano circa il 18 per cento della popolazione svedese totale.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento