Islam

Studentessa scompare dopo aver criticato l’Islam su Facebook …

Studentessa scompare dopo aver criticato l’Islam su Facebook …

Una studentessa accusata di aver ferito la sensibilità religiosa sui social media è scomparsa.

Sua sorella ha presentato una denuncia alla stazione di polizia di Pallabi OC Kazi Wazed Ali.

Secondo la denuncia, la studentessa dell’Università di Jagannath era uscita due giorni fa, ma non è tornato a casa.

La polizia ha dichiarato “Sta esaminando il caso”.

Un gruppo di studenti ha protestato sabato nel campus di Dacca contro il presunto post fatto dalla studentessa su Facebook che, a loro dire, diffamava l’Islam.

I leader della Bangladesh Chhatra League si sono uniti a Jatiyatabadi Chhatra Dal insieme a i gruppi religiosi per protestare proteste e chiedero la sua punizione.

Successibamente l’università ha sospeso la studentesa dichiarando che era in corso un’indagine sul presunto post sui social media.

In una precedente denuncia fatta alla polizia, la studentessa ha affermato che il suo account Facebook era stato violato ed era stato caricato il post che ha suscitato le proteste.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento