Islam

Studioso: I “Palestinesi” hanno fino a 15 figli, mamme ‘Volendo potreste sacrificarne due o tre’ per uccidere gli ebrei

Studioso: I “Palestinesi” hanno fino a 15 figli, mamme ‘Volendo potreste sacrificarne due o tre’ per uccidere gli ebrei

Ancora una volta, è così che è cresciuto il Rep. Questo è l’odio che il Rep. Tlaib ha portato al Congresso degli Stati Uniti.
La presidente Pelosi ha sancito questo odio quando ha dato alla rep. Tlaib un seggio nella commissione per i servizi finanziari della Camera. Se i democratici prenderanno il potere a novembre finanzieranno ulteriormente e legittimeranno questa barbarie.

Studioso: I palestinesi hanno fino a 15 figli, mamme ‘Volendo potreste sacrificarne due o tre’

Mahmoud Al-Shajrawi: I musulmani hanno il mandato divino di infliggere “umiliazione e miseria” agli ebrei, anche se questo significa perdere bambini per combattere Israele.

Di MEMRI tramite JNS

Lo studioso palestinese Mahmoud al-Shajrawi ha detto durante una recente intervista alla televisione di Channel 9 in Turchia che gli ebrei non daranno mai ai palestinesi la terra su cui possono stabilire uno Stato palestinese perché sono “stretti”, come descritto nel Corano.

Al-Shajrawi, membro della Palestine Scholars Association nella diaspora, ha detto nell’intervista del 14 luglio che “i fautori degli accordi di Oslo si sono ormai resi conto che questi accordi non saranno attuati e che gli ebrei non daranno mai lo Stato palestinese indipendente che sognano da 28 anni”.

Ha continuato dicendo che “Allah ha reso gli ebrei a pugni stretti. Non danno nulla a nessuno, quindi come potremmo aspettarci che diano uno Stato ai palestinesi?”

Solo coloro che non hanno familiarità con la “natura degli ebrei nel Corano” potevano credere che gli ebrei sarebbero stati “realistici” e concedere ai palestinesi “parte della Palestina”.

L’unico modo per ottenere qualcosa dagli ebrei, ha detto, è prenderlo con la forza. Questo, ha spiegato, è stato il motivo per cui il Corano disse: “Erano coperti di umiliazione e miseria”.

“Questo è il modo”, ha detto al-Shajrawi. “Dovremmo affliggerli con umiliazione e miseria.”

Mentre alcuni credono che i palestinesi siano “stanchi” e non hanno più la volontà di farlo, ha detto, le madri palestinesi hanno “cinque, sei, 10 e anche 15 figli” e sono disposte a “sacrificare uno, due o tre come martiri”.

Questo, ha detto, sarebbe considerato zakat (carità obbligatoria) pagato dalla famiglia per potere “insegnare al nemico sionista una lezione”.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento