Islam

SURAT: un religioso di 68 anni di una madrassa nel villaggio di Amod nel distretto di Bharuch è stato arrestato dalla polizia per aver molestato sessualmente una ragazza di 13 anni.

SURAT: un religioso di 68 anni di una madrassa nel villaggio di Amod nel distretto di Bharuch è stato arrestato dalla polizia per aver molestato sessualmente una ragazza di 13 anni.

Abdullah Wali Patel alias Abdullah Vora, residente nel villaggio di Amod, è stato accusato di aver molestato sessualmente la ragazza minore che frequentava la madrassa dove insegnava. Il caso è emerso quando la ragazza ha informato i suoi genitori dei suoi atti disgustosi.

La polizia di Amod ha detto che il religioso aveva attirato la ragazza e in un paio di occasioni le aveva mostrato i suoi video osceni sul suo telefono cellulare. Toccava le sue parti intime, la baciava e le faceva fare sesso orale.

SM Rathod, ispettore di polizia della stazione di polizia di Amod, ha detto a TOI: “La ragazza aveva paura di andare a scuola a causa delle molestie sessuali da parte del maulvi. Non era in grado di lamentarsi con i suoi genitori contro di lui.
Tuttavia, ha deciso di spiegare il suo calvario scrivendo una lettera ai suoi genitori. Dopo aver esaminato la lettera, i genitori hanno deciso di presentare una denuncia alla polizia contro il maulvi. ”

Rathod ha detto che il maulvi è stato prelevato dalla sua residenza a Darbar Tekra nel villaggio giovedì sera. È stato denunciato ai sensi della sezione IPC 376 (2) e Protection of Children from Sexual Offenses Act, 2012 (POSCO).

“Stiamo aspettando il rapporto dell’esame medico eseguito sulla ragazza dall’ospedale governativo. Il maulvi sarà giudicato dalla corte distrettuale di Bharuch”, ha aggiunto Rathod.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento