World News

Svizzera: algerino arrestato per tentato stupro

Svizzera: algerino arrestato per tentato stupro

La polizia svizzera ha arrestato un migrante algerino di 29 anni per aver fatto irruzione in una casa nel villaggio di Holderbank per cercare di violentare una donna.

La vittima si è svegliata di soprassalto quando l’algerino, allo scopo di violentarla, le ha messo le mani sulla bocca per non farla gridare. Fonte: Swiss daily newspaper 20 Minutes

La donna riuscita a liberarsi si è rifugiata a casa di un vicino. Prima di riuscire d suonare alla porta della sua vicina, è stata raggiunta dal migrante che l’ha colpita con un pugno in faccia rompendole il naso.

La polizia arrivata sul posto poco dopo, ha arrestato l’aggressore che si era nasconto dietro un cespuglio.

La polizia ha dichiarato che il migrante algerino era sotto l’influenza di alcool o droghe e che è stato accusato di tentato stupro

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento