Islam

Svizzera: Militante ISIS registrarto come richiedente asilo arrestato

Svizzera: Militante ISIS registrarto come richiedente asilo arrestato

La polizia ha arrestato un militante ISIS che ha vissuto in svizzera come “richiedente asilo” per circa sei mesi.

La polizia ha dichiarato che il militante dello Stato Islamico aveva vissuto in una casa per richiedenti asilo nella piccola cittadina di Altstätten prima di essere trasferito in un’altra struttura a Kreuzlingen. Fonte Ten Minuts

Altri richiedenti asilo che vivevano con lui ad Altsätten hanno raccontato che il militante delo Stato islamico, ha agito come se fosse il capo della struttura, spesso gridando ordini ai suoi compagni e coinquilini.
Anche se alcuni dei richiedenti asilo contestavano il modo in cui il si comportava, nulla è stato mai fatto per porvi fine.

Dopo il suo trasferimento a Kreuzlingen alcuni immigrati hanno detto alle autorità locali che avevano riconosciuto l’uomo come un ex combattente per lo Stato islamico. Dichiarazioni confermate successivamente da alcune foto che lo ritraevano vestito da militante IS.

Nel 2016, l’agenzia di spionaggio della Germania, il Bundesnachrichtendienst (BND) ha avvertito che lo Stato Islamico stava addestrando i terroristi ad infiltrarsi tra i gruppi di richiedente asilo per entrare in Europa.

L’anno scorso, ad esempio ad Amburgo, in Germania, un membro di una cellula terroristica ha ammesso alle autorità che lo Stato Islamico lo aveva mandato in Germania, dicendogli di comportarsi come se fosse un rifugiato.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento