Islam / World News

Svizzera: reclutatore ISIS accusato anche di pornografia infantile …

Svizzera: reclutatore ISIS accusato anche di pornografia infantile …

È in corso un processo presso il Tribunale penale federale di due islamisti di un’organizzazione criminale e accusati di reclutare seguaci per recarsi nelle regioni di conflitto in Siria.

Uno degli imputati è accusato di aver combattuto per un gruppo islamico militante con legami con lo Stato Islamico nel 2013. Al suo ritorno in Svizzera ha frequentato una scuola di arti marziali nella città settentrionale di Winterthur per incoraggiare almeno altre cinque persone a unirsi a gruppi militanti.

Il 34enne convertito è stato in custodia cautelare nel 2016 e sembra ben collegato con i gruppi salafiti in Bosnia-Erzegovina, Germania e Austria, secondo l’atto d’accusa del procuratore.

Il secondo imputato ha la doppia nazionalità svizzero-macedone e ha 37 anni, è anch’esso accusato di aver reclutato giovani jihadisti in Svizzera. Inoltre, sta è stato accusato di avere avuto una relazione sessuale con un minore e di pornografia.

Il 37enne è stato arrestato in Macedonia mentre cercava di recarsi in Siria nel 2014.

Il processo presso il tribunale di Bellinzona dovrebbe durare tre giorni, ma non è chiaro quando sarà annunciato il verdetto.

È l’ultimo di una serie di prove della presenza di islamisti in Svizzera negli ultimi anni.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento