Islam

Assurdo ma vero: L’Afghanistan ottiene un seggio alla Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne, dedicata alla promozione della parità di genere

Perché se c’è qualcosa per cui l’Afghanistan è conosciuto, è l’uguaglianza di genere e la parità dei diritti delle donne. Quanto farà bene alle donne in Afghanistan…. è molto più probabile che imbianchi la situazione delle donne in Afghanistan. L’ONU è sempre di più uno scherzo malato di giorno in giorno. Perché esiste ancora? “L’Afghanistan si assicura un seggio ambito alla commissione delle donne delle Nazioni Unite”, Al Jazeera, 15 settembre 2020: L’Afghanistan si è assicurato un seggio presso la Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne (CSW) per la prima volta nella sua storia, lo ha annunciato martedì la Missione permanente del paese dell’Asia meridionale presso le Nazioni Unite. L’Afghanistan ha ricevut...

In Turchia, Persino I Cristiani Morti Non Sono Sicuri

L’odio contro i non musulmani è così intenso in Turchia che anche i morti non possono sfuggirlo. Una recente dimostrazione di questa ostilità si è svolta nella capitale turca di Ankara. Le tombe in un cimitero armeno sono state profanate. Sitoo di notizie Bianet: Il cimitero armeno di Stanoz, nel distretto Sincan di Ankara, è da anni bersaglio dei cacciatori di tesori. Il cimitero è stato danneggiato molte volte. Una parte del cimitero armeno con terreni agricoli accanto ad esso è utilizzato come area pic-nic. I fili spinati posti intorno al cimitero dal Comune di Sincan per proteggerlo sono stati rimossi. Le immagini di ossa umane sparse che escono dai cimiteri scavate dai cacciatori di tesori in cerca di sepolture nel cimitero sono state pubblicate molte volte sui social media. Tut...

Lo Stato islamico rivendica l’uccisione degli operatori umanitari francesi in Niger

Lo Stato Islamico ha rivendicato al suo affiliato dell’Africa occidentale l’uccisione dei sei operatori umanitari francesi e della loro guida e autista nigeriano in una riserva di giraffe avvenuta in Niger il 9 agosto, secondo una dichiarazione pubblicata dal sito Intelligence Group giovedì. Lo spiega Nadia Massih di FRANCE 24.

Islamisti somali addestrati com attentatori suicida risiedono presso un centro di asilo in Germania …nessun problema per le autorità

Mentre i rappresentanti del popolo dei partiti al potere si superano a vicenda con un nuovo numero di richiedenti asilo di, Samos e altre strutture di accoglienza dell’UE, cedendo così al ricatto concertato da parte delle ONG, dell’industria dell’asilo multimiliardaria e dei criminali, le autorità di sicurezza tedesche in questo caso particolare si dimostrano piuttosto impotenti o incompetenti: da tempo. Un somalo – un membro addestrato dell’organizzazione terroristica “Al Shabaab” e, secondo le sue stesse dichiarazioni, molto vicina alla produzione di cinture esplosive – ha vissuto nella città di 24.000 abitanti di Dabeln, nella Sassonia centrale.. Il somalo Omar è stato istruito come “attentatore suicida” all’età di 14 anni. È arrivat...

Pakistan: uomo indù trovato impiccato con le mani e le gambe legate dietro. La polizia di Karachi lo considera un suicidio

Un uomo indù di nome Goyio Meghwar è stato trovato morto a Nazam Abad, Karachi, Pakistan suo luogo di lavoro. Finora gli attacchi contro le minoranze religiose in Pakistan hanno causato diverse vittime. In un altro raccapricciante incidente, un uomo indù di nome Goyio Meghwar è stato trovato morto a Nazam Abad, Karachi, Pakistan. Secondo l’attivista pakistano Rahat Austin, il corpo dell’uomo indù è stato trovato appeso con le mani e le gambe legate dietro. La polizia di Karachi ha riferito di aver definito il caso “un suicidio”. L’attivista rivela anche che il cadavere di Goyio Meghwar è stato sepolto in fretta senza nemmeno un post mortem condotto su di esso. L’uomo è stato trovato morto sul posto di lavoro. WARNING: GRAPHIC CONTENT:A Hindu man Goyio Me...

Ragazzo ‘torturato a morte’ da ‘guaritore di fede’ in DG Khan

PAKISTAN – DG KHAN: Un “guaritore della fede” è stato arrestato giovedì per aver torturato un ragazzino di 12 anni con il pretesto di un esorcismo nella zona di Drahma di Dera Ghazi Khan. L’omicidio è avvenuto nella località di Darbar Peer Fateh Shah. Muhammad Akash, un residente della colonia di Siddique Abad, ha ceduto alle ferite riportate dal pestaggio che gli è stato inflitto da Ijaz Hussain. La famiglia della vittima ha affermato che Akash è stato “brutalmente torturato a morte” e ha chiesto che “vengab fatta giustizia”. Il corpo del ragazzo è stato inviato per gli esami medico-legali e una causa è stata registrata contro l’indagato. L’agente di polizia distrettuale (DPO) Akhtar Farooq ha preso atto dell’omicidio e ha ...

La scuola islamica in Svezia ha assunto combattenti ISIS come insegnanti …

I politici svedesi chiedono misure più severe sui permessi scolastici dopo che una scuola con legami con i Fratelli Musulmani ha sfruttato la legge svedese. La scuola Romosseskolan, che gestisce scuole indipendenti musulmane, ha scatenato polemiche quando è stato annunciato che intende aprire una scuola islamica in un edificio educativo che è stato chiuso per aver impiegato ex combattenti dell’ISIS come insegnanti. All’inizio di quest’anno è stata accusata di segregazione di genere nelle lezioni e ha affrontato critiche sulla sua politica di non consentire agli alunni di scegliere di partecipare o meni a sessioni di preghiera. Era stato concesso il permesso nel 2015 prima di questi incidenti per creare una nuova scuola che è scaduto nel 2017. Tuttavia, è stato permesso di...

Iraniano condannato a una mite pena per aver decapitato la figlia adolescente …

IRAN – 15 settembre (UPI) — Ci sono state espressioni di indignazione e disgusto a livello internazionale in agosto, quando un tribunale in Iran ha condannato un uomo a soli nove anni di carcere per aver decapitato sua figlia quattordicenne in un omicidio d’onore. Romina Ashrafi si era innamorata di un uomo della sua età. Suo padre ha denunciato la relazione alla polizia, che ha arrestato la ragazza e l’ha fatta comparire davanti a un giudice. La ragazza supplicò il giudice di non mandarla a casa, poiché temeva che suo padre le avrebbe fatto del male. Le sue suppliche sono state ignorate. A maggio, il padre di Romina l’ha decapita con una falce.

Kurdistan, villaggi cristiani colpiti dai raid turchi contro il PKK (VIDEO)

Dall’inizio del 2020, almeno 25 villaggi nel nord dell’Iraq si sono svuotati. I bombardamenti, seguiti da pesanti incendi, hanno distrutto piante, case e cimiteri. Uno scenario simile a quello degli anni ’80. P. Samir: Molte persone uccise, solo perché erano vicino a aree controllate dal PKK. Un’auto che trasportava aiuti è stata colpita. Cresce la paura tra gli abitanti, compresi i cristiani, del Kurdistan iracheno lungo il confine con la Turchia, teatro di pesanti attacchi da parte dell’aviazione di Ankara contro obiettivi del PKK (il Partito dei lavoratori curdi) nei villaggi della provincia a nord di Duhok. P. Samir Youssef, parroco della diocesi di Amadiya dice “per mesi hanno bombardato le nostre montagne per uccidere i membri del PKK o attaccare i...

Armato di coltello, la schiuma alla bocca, musulmano non nasconde il suo disgusto per i non musulmani (video)

“Allahu-àkbar” (l’Islam è maggiore) grida il musulmano, giustifica la violenza contro i miscredenti finché è bene per facilitare la diffusione dell’Islam. Poi prende in giro l’Europa come una “società piccola, bonacciona, degenerata, socialdemocratica e sempre più decadente” aprendo la porta alla sostituzione etnica della sua popolazione da parte dei musulmani. Al·lahu-àkbar, Ala es grande, y justifica la violencia si es en pro de la expansión del Islam. Europa en cambio es pequeña, buenista, degenerada, socialdemócrata y cada vez más decadente.pic.twitter.com/u6ebLqss3B — Capitán Bitcoin🎖 (@CapitanBitcoin) September 14, 2020

Coppia di crstiani si consuma in prigione accusati di ‘blasfemia’ mentre i loro bambini crescono …

Pakistan: Aggiornata l’udienza di appello della coppia cristiana pakistana contro la condanna di “blasfemia” Le udienza della corte d’appello per la coppia pakistana, Shafqat Emmanuel e Shagufta Kausar, contro la loro condanna di “blasfemia” prevista per l’11 settembre è stata aggiornata perché uno dei due giudici non è comparso. Una nuova data deve ancora essere fissata per l’udienza. La coppia sposata, che ha quattro figli, ha sopportato sei anni di carcere nel braccio della morte dopo essere stata condannata nell’aprile 2014 per aver inviato messaggi di testo “blasfemi” a due musulmani. Sono analfabeti e dicono di non essere in grado di inviare i messaggi. L’avvocato di Aasia Bibi, Saif-ul-Mulook, ha preso il caso d...

“Gli ebrei sono i nostri cani”- Fatah posta poesia recitata da bambini del Bahrein

Fatah ha scelto di pubblicare sulla sua pagina Facebook ufficiale una poesia recitata da bambini del Bahrein che esprimono opposizione all’accordo di pace e normalizzazione del Bahrein – Israele. Il noto poema include le parole: “‘La Palestina è la nostra terra, e gli ebrei sono i nostri cani.” In questa versione, prima che la ragazza chiami gli ebrei “i nostri cani”, si copre la bocca in modo che quelle parole non possano essere ascoltate. A parte l’espresso messaggio antisemita, un ulteriore messaggio più sottile può essere che gli arabi vengono messi a tacere dai loro capi e non sono in grado di esprimere “la verità” sugli ebrei / Israele. Di seguito è riportato il testo completo del video pubblicato da Fatah: Donna: “Qua...