Islam

Cittadino tedesco decapita moglie marocchina in stile ISIS

Un cittadino tedesco che si è recentemente convertito all’Islam ha decapitato la moglie marocchina in un crimine che porta il segno distintivo del gruppo dello Stato islamico, l’ISIS. L’uomo sulla cinquantina, residente nella città di Amburgo, frequenta una moschea locale nella città della Germania settentrionale dove c’è un’importante comunità turca, riferiscono i media locali. Le forze di sicurezza tedesche e i servizi segreti interni stanno indagando sul crimine e si chiedono se l’uomo abbia agito da solo o abbia ricevuto istruzioni per il raccapricciante assassinio. Vicini e membri della moschea hanno detto alle forze di sicurezza che il comportamento dell’uomo era cambiato prima dell’uccisione mentre sviluppava un caragttere cupo e stava...

RAZZISMO: AFRICANO SPINGE DONNA SOTTO UN TRENO

Venerdì, un immigrato ha spinto sui binari una donna che stava aspettando il treno su un binario nella stazione di Zurigo. I riflessi del conducente hanno evitato il peggio. Poco dopo le 16.30 di venerdì, una donna svizzera di 40 anni stava aspettando il suo treno sul binario 4 della stazione di Zurigo. Quando il treno è arrivato, è stata spinta sui binari da un eritreo di 27 anni. Grazie alla rapida reazione del conducente della locomotiva, che ha subito attivato l’ arresto di emergenza, la donna non è stata investita. Altri utenti del CFF sono intervenuti per riportare sulla piattaforma la sfortunata donna che ha subito solo ferite lievi.

FRANCIA: AFRICANO FA IRRUZIONE IN CASA STUDENTI E STUPRA RAGAZZINA

Bordeaux: arrestato per aver commesso uno stupro sotto la minaccia di una bottiglia rotta Solo una settimana fa, una giovane ragazza di 18 anni ha vissuto un calvario terribile nel suo appartamento situato in una residenza studentesca a Bordeaux, in Francia. Sabato 1 maggio, in piena serata, un uomo ha bussato alla sua porta. Lei ha aperto, è un immigrato africano. Un camerunense si scoprirà poi. La aggredisce immediatamente, la spoglia e la stupra. In un quartiere vicino, il sindaco della città firmava un accordo per finanziare l’ong francese che traghetta gli africani in Italia e poi in Europa.

Londra è ormai totalmente mussulmana: Sadiq Khan vince il secondo mandato di sindaco

Sabato il sindaco di Londra Sadiq Khan, membro del partito laburista britannico, si è assicurato un secondo mandato. Khan ha ricevuto il 55,2% dei voti una volta contati i secondi voti di preferenza, battendo il suo rivale conservatore Shaun Bailey che ha ottenuto il 44,8%. Il suo margine vincente è leggermente diminuito rispetto all’ultima volta. Parlando dopo l’annuncio dei risultati, Khan ha detto che avrebbe “costruito ponti” tra le diverse comunità della capitale durante il suo secondo mandato sulla scia della pandemia di coronavirus. Si è impegnato a sfruttare uno “spirito di unità e cooperazione” per condurre Londra verso un “futuro migliore e più luminoso” (per i musulmani come lui) nei prossimi tre anni del suo mandato. La vittoria d...

L’hijab sconvolge l’ordine pubblico

L’immigrazione è il problema più grande della Francia e alcuni divieti dovrebbero essere fortemente inaspriti, i foulard religiosi dovrebbero essere vietati in pubblico, e l’accordo di Parigi sulla migrazione climatica riguarda anche la santità – questo è tra le cose che Marine Le Pen dice in un’intervista a Die Zeit pubblicata giovedì. Le Pen mette in evidenza la politica sull’immigrazione come provvedimento centrale per la RN: Le Pen vuole che gli stranieri che non contribuiscono alla società francese tornino nel loro paese d’origine e si oppone alla doppia cittadinanza. Le Pen auspica anche un divieto generale di camminare con simboli religiosi negli spazi pubblici: Giornalista: Dalla sua prima campagna elettorale nel 2012, avreste voluto vietare l...

Regno Unito: Ad un negozio potrebbe essere negata la licenza di vendita per l’alcol sotto la pressione della Sharia …

<em>Il proprietario del negozio dice di essere stato intimidito da tre uomini che gli hanno detto che era contro la sharia vendere alcolici</em> Un negozio di Birmingham il cui proprietario è stato “intimidito” da tre uomini che gli hanno detto di non vendere alcolici in quanto violava la sharia potrebbe non ottenere una licenza di alcol. Intervenendo oggi (5 maggio) in un’audizione per decidere se il Mini Market europeo e asiatico di Alum Rockdebba poteva avere la licenza per vendere alcolici , l’assessore Mohammed Idrees (Alum Rock) ha sostenuto che la concessione di qualsiasi licenza porterebbe a un aumento dei comportamenti antisociali e della criminalità nella zona. Inoltre ha esortato la commissione a non concedere la licenza, dicendo: “Quest...

Potrebbe succedere anche in italia con la Legge Zan

Studioso algerino condannato ad una pena detentiva di 3 anni per “offese all’Islam”. Djabelkhir, uno studioso algerino sull’Islam, dice che farà appello contro la sua condanna a tre anni di carcere e continua a lottare per la “libertà” del pensiero ragionato. Djabelkhir, un accademico che analizza l’Islam sufi ed è ampiamente seguito per i suoi post sui social media, ha lasciato un’aula di tribunale di Algeri giovedì dicendo che era “un professore e non un imam” e avrebbe continuato la sua lotta per un pensiero ragionato. Era appena stato condannato a tre anni di carcere – su cauzione e soggetto ad appello – dopo essere stato giudicato colpevole in una causa basata su una legge algerina che prendeva di mira “chiu...

La polizia religiosa vieta le “danze immorali” ai matrimoni …

Nonostante la condanna dei nigeriani, il gruppo Hisbah ha continuato a spingere per l’agenda islamica nel nord. Il Kano State Hisbah Board e l’Associazione statale dei centri eventi hanno accettato di lavorare insieme per fermare le danze immorali e le azioni correlate durante i matrimoni e le cerimonie di denominazione. Le due organizzazioni hanno affermato che l’intervento è necessario per evitare che i giovani abbraccino atti contrari alla crescita e allo sviluppo della società. Malam Lawan Ibrahim, responsabile delle pubbliche relazioni (PRO) del consiglio di amministrazione di Hisbah, lo ha dichiarato ai giornalisti martedì a Kano. Ha detto che le due organizzazioni hanno accettato di lavorare insieme quando la presidente dell’associazione, Hajiya Fatima Abduls...

Bambina cristana di 8 anni, sfugge ad un tentativo di stupro da parte del vicino musulmano (video)

L’attacco è avvenuto nel quartiere Essa Nagri di Karachi. La piccola è riuscita a liberarsi urlando e scappando. I vicini hanno afferrato e picchiato lo stupratore. Karachi (AsiaNews) – Una bambina di 8 anni, Jamaika, è sfuggita a un tentativo di stupro condotto da un vicino musulmano, Muhammad Amir. L’incidente è avvenuto nel quartiere Essa Nagri, la zona di Karachi con la più grande concentrazione di cristiani. Ieri pomeriggio, alle 14.45, il padre di Jamaika, Aslam Masih ha ricevuto una telefonata dalla moglie Razia che lo informava dell’accaduto: la bambina era andata in classe con la sua insegnante, che l’ha poi lasciata per svolgere alcune commissioni. Muhammad Amir, fratello dell’insegnante, ha colto l’occasione e ha cercato di violentarla. ...

L’emittente statale tedesca ZDF diffonde bugie sulla conquista della Spagna da parte dei musulmani avvenuta 1310 anni fa

L’emittente ritrae la vita nel califfato come culturalmente sofisticata e la società come tollerante L’emittente pubblica tedesca ZDF, più precisamente la sezione ZDFinfo, ha commemorato la Spagna musulmana su Facebook il 27 aprile: “1.310 anni fa, oggi, i Mori sbarcarono a Gibilterra e fondarono un califfato nella penisola iberica. La battaglia per la Spagna tra cristiani e musulmani durò più di 700 anni.” La prima cosa che spicca è il verbo “atterrare” – superficialmente una parola neutra, ma che solleva domande: i Mori sono atterrati come Apollo 11 sulla luna nel 1969 in una terra deserta che potevano semplicemente rivendicare da soli? O sbarcarono come gli alleati occidentali in Normandia nel giugno 1944 per liberare l’Europa da una dittatura d...

Torturano a morte 12 enne perchè non ha pregato durante il ramadan

Pakistan: Awais Zahoor, 12 anni, è stato torturato per non aver pregato abbastanza per il Ramadan. È morto oggi in ospedale. ایبٹ آباد کی یونین کونسل بکوٹ کے گاوں دکھن میں ساتویں جماعت کے بچے اویس ظہور کو تراویح پوری نہ پڑنے پر اوباش نوجوانوں نے تشدد کر کے قتل کر دیا۔ #justiceforawais pic.twitter.com/9TvejmBUaP — Faisal Abbasi (@FaisalabasI) May 6, 2021 Parkistan : Awais Zahoor, 12 ans, a été brutalement torturé pour avoir prétendument prié seulement 10 Rak'ah, au lieu de 20 Rak'ah, des prières du Ramadan dites Tarâwîh. Il est décédé à l'hôpital aujourd'hui. #Ramadan #Islam #Ramazan #RamadanKareem pic.twitter.com/OMdMjLVGza — Jeanne (@D4rc_) May 7, 2021

NEGLI ULTIMI 10 ANNI CHIUSI 175 OSPEDALI E APERTI 10MILA CENTRI ACCOGLIENZA

Nei dieci anni prima della scoppio della pandemia, sono stati tagliati 70mila posti letto e 175 ospedali, ciò vuol dire che ogni regione ha perso più o meno una decina di ospedali con pesanti ricadute sui cittadini. Come confermato ieri anche dal direttore dello Spallanzani. Eclatante il caso del Forlanini a Roma, che il Pd ora vuole trasformare in un lussuoso centro per le Ong. La politica dei tagli ha portato alla contrazione della spesa sanitaria pubblica di oltre 37 miliardi di euro, fatto che ha imposto il blocco delle assunzioni del personale medico e paramedico, con la perdita netta di 6mila medici. Nello stesso periodo si sono invece aperti 9.282 centri di accoglienza che negli anni hanno ospitato centinaia di migliaia di clandestini con picchi di oltre 200mila nello stesso periodo...