Islam

‘1 milione di bambini in Turchia nelle mani delle sette islamiche’

Eseng’l Balcà, che ricerca le sette islamiche in Turchia, dice che 1 milione di bambini sono nelle mani di sette che prendono di mira i bambini provenienti da famiglie povere che non possono permettersi l’istruzione. Forniscono dormitorio e borse di studio ai giovani che vengono nelle grandi città per studiare”, ha detto Balcà al quotidiano Cumhuriyet. “Hanno spinto gli studenti poveri e i giovani nelle loro reti. In particolare, hanno raccolto giovani che dovevano studiare nelle grandi città ma non avevano soldi. Hanno fornito dormitori e borse di studio”, ha detto Balcà al quotidiano Cumhuriyet. Le sette islamiche della Turchia sono essenzialmente i possenti della guerra fredda, che sono stati sostenuti per combattere il comunismo, e da allora si sono trasfo...

Iran: Rimosse le figure di ragazze da libri di matematica

Una nuova versione del libro di matematica di terza elementare non presenta più immagini di ragazze in uniforme scolastica sulla copertina. Al contrario, l’immagine degli scolari è stata mantenuta intatta sulla copertina del libro di testo appena pubblicato per il nuovo anno accademico iraniano. La versione precedente del libro per gli studenti di otto-nove anni avevao immagini di tre ragazzi che giocano insieme a due ragazze sotto un albero. La decisione dell’Iran di rimuovere l’immagine delle ragazze ha scatenato una raffica di critiche sui social media, tra cui Instagram e Twitter, con alcuni utenti che hanno definito la mossa “misoginia” e “discriminatoria di genere. Le scuole private e pubbliche in Iran sono legalmente obbligate a utilizzare libri d...

Attacco violento e non provocato da parte di un musulmano su una donna a Malmo (video)

Il video di un attacco violento e non provocato da parte di un uomo su una donna a Malmo, mentre il suo complice ulula con risate sullo sfondo, ha causato indignazione in Svezia. Il video mostra un uomo di 20 anni, chiamato dai media svedesi come ‘Ali’, che colpisce una donna ignara mentre cammina. Attenzione: questo filmato contiene scene che alcuni spettatori potrebbero trovare angoscianti. 🔴 Så här har det alltid varit.▃▃▃▃▃▃▃▃▃▃▃▃▃#svpol pic.twitter.com/L0604iP0lR — 𝗦𝗶𝗺𝗼𝗻 𝗞𝗿𝗶𝘀𝘁𝗼𝗳𝗳𝗲𝗿𝘀𝘀𝗼𝗻 (@SamnyttSimon) September 13, 2020 Il video è stato ampiamente condiviso online durante il fine settimana, ma non è chiaro quando è avvenuta la brutale aggressione. L’account Instagram @ALIBALOTELLII è stato taggato nel video, ma è stato successivamente disattivato. Il complice d...

Nutella dice che è ‘non halal’, i fan musulmani cercano di convincersi che non è haram, è solo non halal certificato

I fan musulmani non sono chiaramente contenti. Tuttavia, invece di scagliare la loro rabbia sul marchio di crema spalmabile di cioccolato alla nocciola, hanno deciso di convincere il marchio e se stessi che, non è ‘halal certificato’, ma è ancora halal di default. Nutella USA, rispondendo a una domanda su Twitter ha chiarito che il loro prodotto non è halal. Halal significa “consentito” o “legittimo” in arabo, mentre “haram” significa proibito. Halal è di solito associato con le leggi dietetiche come da Islam e la carne deve essere elaborato così come preparata secondo precisi requisiti. No, they are not halal. — Nutella (@NutellaUSA) September 13, 2020 I fan musulmani non sono chiaramente contenti. Tuttavia, invece di scagliare la loro...

Imam catturato mentre tentava di stuprare una bambina di 6 anni a Jhelum

JHELUM-PAKISTAN: Un Imam è stato catturato mentre tentava lo stupro di una ragazza minorenne a Jhelum è stato picchiato da una folla arrabbiata che lo ha trascinato per strada per quasi due ore. Secondo le fonti, la vittima era una bambina di sei anni che ha visitato la moschea per studiare e imparare il Corano quando è diventata vittima di un crimine così atroce. L’imputato è stato identificato come Jamshed Iqbal che ha servito come Imam di Masjid Qaim Deen a Masheen Mohalla a Jhelum dove è avvenuto il tentativo di stupro. Secondo i funzionari, l’imam Jamshed Iqbal è stato preso in custodia e un primo rapporto di informazione (FIR) è stato registrato contro di lui per presunto tentativo di stupro di una bambina di sei anni. L’imputato è stato catturato dai genitori della...

Malta: Musulmano minaccia ragazza francese che ha criticato l’Islam ‘Ti stupreremo in una cantina… in nome di Allah’

“Per quanto riguarda l’uomo che ha emesso queste minacce, Mila è un bestemmiatrice che merita la morte in accordo con la legge islamica. Non vedo quindi alcuna incongruenza nel mescolare espressioni di pietà con le sue minacce violente.” “‘Ti stupreremo in una cantina’: Mila minacciata durante la sua vacanza” tradotto da “‘On va te violer dans une cave’: Mila menacée pendant ses vacances”, Valeurs Actuelles,8 settembre 2020: La ragazza che ha osato criticare la religione musulmana ed è stata successivamente molestata in modo informatico è stata riconosciuta durante un viaggio a Malta. Mila non ha ancora trovato la pace. Secondo le informazioni di Le Canard Enchaéné, ripreso da Marianne, la giovane studentessa di scuola super...

Terrore islamista in Svizzera: Turco accoltella a casp e uccide un uomo

Un portoghese di 29 anni è stato aggredito con un coltello e ferito a morte sabato sera a Morges, nel cantone di Vaud. Ora la Procura federale (BA) ha preso in consegna l’indagine. Non esclude un movente terroristico per il crimine. Secondo un annuncio, l’ autore è noto al Servizio federale di intelligence (NDB) dal 2017. Secondo l’Ufficio del Procuratore Generale della Svizzera, l’indagato è già coinvolto in un procedimento penale nell’ambito delle misure giuridicamente vincolanti del procedimento penale. La BA informa che al momento dell’indagine non saranno fornite ulteriori informazioni. Come riferisce l’emittente radiofonica statale “SRF”, l’autore è un noto islamista della zona di Losanna. L’uomo ha 26 anni, ha un pass...

Il tribunale algerino rifiuta di annullare l’ordine di chiusura alla chiesa cristiana

Un tribunale algerino si è rifiutato di annullare l’ordine di chiusura emanato dalle autorità dieci mesi fa della seconda più grande chiesa protestante. La corte ha stabilito in agosto che l’ordine di chiudere la Chiesa della Fonte di Vita a Makouda era giustificato in base a un’ordinanza del 2006 che stabilisce che il permesso deve essere ottenuto prima che un edificio sia utilizzato per il culto “non musulmano”. La chiesa di 500 congregazioni è stata una delle tre chiese algerine sigillate dalle autorità il 15 ottobre 2019. I funzionari hanno sfrattato con la forza i fedeli della Chiesa evangelica di Tizi Ouzou, che ha una congregazione di circa 700 membri, e hanno suggellato la Chiesa della Luce di 100 membri, sempre a Tizi Ouzou. Le chiusure facevano parte...

Germania: Islamista aggredisce con un coltello il sostenitore turco dell’AfD durante le elezioni locali

L’aggressore di 21 anni ha urlato “Allahu Akbar” mentre prendeva di mira il figlio di un uomo che è un componente di Alternativa per la Germania (AfD). I pubblici ministeri dicono di credere che l’attacco sia stato diretto contro l’AfD. Il padre dell’uomo di 23 anni che è stato accoltellato e gravemente ferito mentre era nella sua auto è un uomo turco che è apparso in un annuncio online gestito da AfD su Facebook e nei manifesti della campagna AfD nella regione. Fonte: agenzia DPA. L’uomo turco ha acconsentito ad apparire sotto lo slogan “Anche i turchi tedeschi vogliono il cambiamento”. L’aggressore è un con passaporto tedesco che ha contatti nello scenario islamista. Fonte: quotidiano Bild. Anche prima dell’aaggressione, e...

I Gruppi musulmani vogliono cambiare la Costituzione svedese per vietare la derisioni dell’Islam

In risposta alle rivolte musulmane nella città di Malmo per gli attivisti danesi di destra che hanno dato fuoco a un Corano, 15 congregazioni musulmane stanno spingendo il governo svedese a cambiarla la costituzione per bandire la derisione dell’Islam. La mossa di cambiare la costituzione svedese è diventata l’ultima sfida per la società multiculturale svedese. Il paese, che è in gran parte una società laica che valorizza la libertà di parola, è sotto enorme pressione, soprattutto per il timore che incidenti simili potrebbero provocare ulteriori rivolte da parte dei giovani musulmani. Il 29 agosto, a Malma, in Svezia, i manifestanti islamici e (colmo dei colm i) “antirazzisti” si sono rivoltati in risposta ai sostenitori di estrema destra che hanno bruciato il Coran...

Ebay è ora halal – vieta i prodotti che offendono i musulmani

Ebay dichiara la conformità della Sharia, vieta i prodotti offensivi per i musulmani Asta di fiori Origami personalizzata su Ebid: Il sito di aste online eBay è ora conforme alla Sharia. Gli oggetti che potrebbero potenzialmente offendere i musulmani saranno immediatamente rimossi, mentre gli oggetti che potrebbero offendere i cristiani, ebrei o altri gruppi religiosi rimarranno sul sito.

Como: Prete ucciso a coltellate da senzatetto di origini “straniere e con problemi psichici”

(ANSA) – MILANO, 15 SET – Un prete, don Roberto Malgesini, 51 anni, è stato ucciso con una coltellata questa mattina a Como da un senzatetto con problemi psichici. Il senzatetto con “problemi psichici” è un migrante irregolare tunisino, che si è poi costituito ai carabinieri. Don Malgesini era conosciuto in città per il suo impegno a favore degli ultimi. Non aveva una parrocchia, ma la sua pastorale era quella dell’assistenza ai bisognosi. Portava la colazione ai senzatetto e ai migranti e assisteva tutte le situazioni di marginalità. Viveva nella parrocchia di San Rocco, a pochi passi dal punto dove questa mattina è stato accoltellato. Sul luogo dell’omicidio è arrivato anche il vescovo mons. Oscar Cantoni. Il quartiere di san Rocco, all’ingresso della convalle di Como, con mo...