Islam

L’IS cerca di aizzare i musulmani, affermando che i paesi che stanno combattendo il coronavirus sono obiettivi facili

I gruppi di chat dello Stato Islamico sono in fermento con messaggi su come la pandemia di coronavirus abbia offerto l’opportunità di compiere attacchi terroristici. Nuova Delhi: mentre il mondo è alle prese con la pandemia di coronavirus, i gruppi di chat dell’organizzazione islamica dello stato islamico sono in fermento con messaggi su come l’epidemia ha offerto l’opportunità di effettuare attacchi nei paesi che sono diventati “facili bersagli”. I messaggi sollecitano anche i musulmani indiani ad “agire”. Fonte: ThePrint. La missiva principale che viene distribuita sui gruppi di chat che IS gestisce su varie piattaforme di social media è un ritaglio di una nota pubblicata sulla rivista della rete terroristica chiamata Sawt al-Hind (Voice of...

Finlandia: Affari Musulmani: Compra 4.500 euro la fidanzata, poi la stupra nel bagno del grande magazzino

Un anno e mezzo con la condizionale … per stupro? Giovane donna violentata nella toilette degli invalidi Non voleva fare sesso prima di sposarsi, quindi il fidanzato ha deciso di prenderla con la forza. Lo stupro ha avuto luogo nel mezzo di Helsinki, nella toilette per disabili del grande magazzino Sokos. La vittima è una giovane donna che non aveva avuto esperienze sessuali e che ha rifiutato il rapporto sessuale prima di sposarsi. Lo stupratore è il suo “fidanzato”, a cui non importavano i principi della donna. Viaggio a Helsinki Lo stupratore avevava conosciuto la ragazza su internet e successivamente si è recato a Helsinki per conoscerla di persona e contestualmente conoscere anche i suoi genitori. Secondo l’uomo, il padre della ragazza gli aveva chiesto € 30.00...

Studioso yemenita: Ebrei, Israele e Stati Uniti hanno creato il coronavirus per chiudere la Mecca

In un video pubblicato da MEMRI, lo sceicco Ibrahim Al-Ubeidi sostiene che gli ebrei hanno tramato per secoli per conquistare i siti sacri islamici della Mecca e di Medina. Sermone del venerdì dello studioso yemenita Ibrahim Al-Ubeidi: “il coronavirus fa parte di un piano di Ebrei, Israele e Stati Uniti per il controllo della Mecca, Medina; Il clan Saud è una famiglia ebrea portata al potere per giudicare queste città” Friday Sermon by Yemeni Scholar Ibrahim Al-Ubeidi: Coronavirus Is Part of a Plan by the Jews, Israel, U.S. to Control Mecca, Medina; The Saud Clan Is a Jewish Family Brought into Power in Order to Judaize These Cities pic.twitter.com/YXzAaJ4P0s — MEMRI (@MEMRIReports) March 29, 2020 Ha continuato dicendo che la famiglia reale saudita è segretamente ebrea e ...

Il religioso sciita iracheno Sadr afferma che il matrimonio omosessuale ha causato il Coronavirus

ERBIL – Il potente politico e populista sciita iracheno, Muqtada al-Sadr, ha affermato che il “matrimonio tra persone dello stesso sesso” è una delle cause della nuova pandemia del coronavirus. Sadr, che guida il movimento Sadrist e il più grande blocco parlamentare di Sairoon, ha detto in una breve dichiarazione sul suo account Twitter che la legalizzazione del matrimonio omosessuale in alcuni paesi ha aiutato a far emergere l’attuale crisi. Definendo il matrimonio omosessuale “una delle cose più pericolose”, il religioso sciita ha esortato i paesi ad abrogare la legge “senza indugio”. “Con la presente, chiedo a tutti i governi di abrogare questa legge immediatamente e senza indugio, equivarrebbe a rimorsi per colpa”, recita la d...

Belgio: il 50% dei pazienti Corona è turco!

Il 21 marzo è stato osservato che oltre la metà dei pazienti dell’ospedale Oost-Limburg di Genk era di origine turca. Il segretario di stato Zuhal Demir ha esortato la comunità turca del Limburgo a rispettare le misure di quarantena. La pandemia di coronavirus 2019-2020 si è confermata diffusa in Belgio il 4 febbraio 2020, quando il suo primo caso COVID-19 è stato confermato a Bruxelles. L’allarme per la pandemia è iniziata solo il 1 ° marzo, quando a molti sciatori che avevano trascorso le vacanze scolastiche di carnevale nel Nord Italia è stato permesso di tornare al lavoro o a scuola.

Kabul – Attacco terroristico in Afghanistan: bambina di 3 anni uccisa, “È ora di lasciare Kabul”

Tanya (3 anni) e sua madre, Surpal Kaur (40 anni), sono tra quelle uccise. Il padre di Tanya Harinder ha perso anche suo padre, Nirmal Singh Soni (60 anni), che era il capo granthi del gurdwara, il suocero Bhagat Singh (75 anni) e il nipote Kulwinder Singh Khalsa (35 anni). Sua madre, Rawail Kaur, è rimasta ferita nell’attacco. Fra 10 giorni, Tanya Kaur avrebbe compiuto quattro anni. Stava progettando la sua torta di compleanno, ha detto suo padre, Harinder Singh Soni (40 anni), a Kabul, dove 25 persone sono state uccise in un attacco terroristico mercoledì scorso. Gli altri due figli di Harinder, Gagandeep Singh (13 anni) e Gurjit Kaur (11 anni), e quattro fratelli non erano nel gurdwara al momento dell’attacco. Parlando con The Indian Express al telefono, Harinder, che è nato...

NIGERIA: Un ucciso e 90 arrestati a Katsina per aver bruciato la stazione di polizia a causa dela sospensione del servizio di Jumat

La polizia nello stato di Katsina ha arrestato 90 persone per aver dato alle fiamme la stazione di polizia divisionale di Kusada per la sospensione della preghiera congregazionale del venerdì per contenere la diffusione del coronavirus. Uno dei rivoltosi ha perso la vita durante lo scontro con la polizia. Fonte: agenzia di stampa nigeriana NAN L’agenzia di stampa nigeriana (NAN) riferisce che il governo statale ha disposto la chiusura dei confini, la sospensione di grandi raduni, la preghiera congregazionale del venerdì e i servizi della moschea. Secondo il portavoce della polizia, alcuni giovani, sotto la guida di Malam Hassan, hanno condotto la preghiera del venerdì in una delle moschee Jumat di Kusada, sfidando le direttive. “Successivamente, è stato arrestato per essere int...

I leader musulmani del Ghana incolpano ancora una volta i “transgender e il lesbismo”. per la pandemia del coronavirus

La Missione musulmana del Ghana ha utilizzato le preghiere nazionali durante il blocco del coronavirus per incolpare della pandemia i “transgender e il lesbismo”. La gente in Ghana ha intrapreso due giorni di digiuno e preghiera questa settimana, mercoledì e giovedì, su insistenza del presidente del Ghana e del capo imam. Mentre questo doveva essere il momento di pregare per “l’intervento di Allah contro il coronavirus”, la Missione musulmana del Ghana non ha potuto resistere all’opportunità di incolpare le persone LGBT + per la crisi sanitaria globale. Invitando i ghanesi a pregare per coloro che sono stati infettati dal coronavirus e per quelli in quarantena o isolati a causa della malattia, la Missione musulmana del Ghana – come uno dei cinque m...

In Iran, la falsa credenza che un veleno combatte il virus uccide centinaia di persone

TEHRAN, Iran – In piedi sopra il corpo immobile di un bambino intubato di 5 anni che indossa solo un pannolino di plastica, un operatore sanitario iraniano in una tuta da lettino e una maschera implora il pubblico per una sola cosa: che la smettano di bere alcol industriale per proteggersi dal Coronavirus. Il bambino, diventato cieco dopo che i suoi genitori gli hanno dato metanolo tossico per proteggerlo dal virus, è solo una delle centinaia di vittime di un’epidemia all’interno della pandemia che ora attanaglia l’Iran. I media iraniani riferiscono che quasi 300 persone sono state uccise e più di 1.000 si sono ammalati finora ingerendo metanolo in tutta la Repubblica islamica, dove bere alcolici è vietato. Un medico iraniano che ha aiutato il ministero della sanità...

I terroristi in Mozambico: “Noi vogliamo solo la legge islamica” …

Il gruppo jihadista rivendica gli attacchi del Mozambico settentrionale Maputo, (UrduPoint / Pakistan Point News – 26 marzo 2020): Un gruppo jihadista che ha aggredito due città nel nord del Mozambico questa settimana ha pubblicato un video che rivendica gli attacchi, la sua prima comunicazione ufficiale in oltre due anni di attività nell’area ricca di gas Gli Islamisti sono arrivati a Mocimboa da Praia, una città nella provincia di Cabo Delgado lunedì, saccheggiando edifici governativi e issando la loro bandiera prima di ritirarsi. Un simile attacco è stato lanciato mercoledì nella vicina città di Quissanga, dove gli assalitori hanno distrutto il quartier generale della polizia. Un video che ha fatto il giro dei social media giovedì ha mostrato uomini vestiti con uniformi dell...

Un tribunale tedesco ha condannato un migrante islamista tunisino per complotto di bio-terrorismo

BERLINO – Un tribunale tedesco ha condannato un uomo tunisino di 31 anni che aveva in programma di eseguire un attacco con la citotossina naturale ricina, in nome del gruppo dello Stato islamico. Il tribunale regionale di Duesseldorf ha ritenuto colpevole Sief Allah H. di aver fabbricato un’arma biologica e di aver preparato un attacco biologico, condannandolo a 10 anni di reclusione. I procuratori federali hanno accusato l’uomo, il cui cognome non è stato rilasciato a causa delle norme tedesche sulla privacy, di aver acquistato migliaia di semi di ricino per produrre la ricina altamente tossica, testandolo poi su un criceto. L’imputato e sua moglie di 44 anni hanno acquistato anche 250 cuscinetti in acciaio e fabbricato esplosivi prima di essere arrestati a Colonia...

Presentatrice televisiva iraniana che ha minimizzato il coronavirus infetta da COVID-19

Una presentatrice televisiva iraniana che aveva precedentemente paragonato il coronavirus al raffreddore comune, è stata infettata dal virus ed è attualmente in quarantena. La presentatrice televisiva Atefeh Mirseyedi è stata criticata per aver minimizzato la minaccia del coronavirus nei primi giorni dello scoppio in Iran. “Non preoccuparti affatto. Abbi pazienza. Arriverà e andrà, proprio come un comune raffreddore “, ha dichiarato Mirseyedi alla TV di stato il 21 febbraio, due giorni dopo che l’Iran ha riconosciuto ufficialmente la diffusione del coronavirus nel paese. “Penso di averlo avuto anche io. Ho avuto i sintomi di un raffreddore due settimane fa, ma sono migliorata “, ha detto. Un funzionario della Repubblica Islamica dell’Iran Broadcasting (IRIB) ha twit...