Islam

Gaza: Hamas arresta gli attivisti per la pace per una chiacchierata con gli israeliani

Rami Aman e altri hanno stabilito “attività di normalizzazione … via internet’ Le forze di sicurezza di Hamas nella Striscia di Gaza hanno arrestato gli attivisti locali per la pace per tradimento dopo che questo hanno tenuto una conferenza virtuale con attivisti israeliani. Eyad al-Bozom, portavoce del ministero degli Interni gestito da Hamas, ha affermato che la figura di spicco palestinese Rami Aman e altri erano stati arrestati con l’accusa di “aver stabilito attività di normalizzazione con l’occupazione israeliana via internet”. “Qualsiasi attività o comunicazione con l’occupazione israeliana con qualsiasi mezzo è un crimine punibile dalla legge, e un tradimento del nostro popolo e dei loro sacrifici”, ha detto Bozom. La conf...

L’Iraq multa e sospende l’agenzia di stampa Reuters per un rapporto sul coronavirus

L’Iraq venerdì ha sospeso il lavoro dell’agenzia di stampa Reuters per tre mesi, a seguito di un rapporto fatto il giorno precedente che diceva che il governo iracheno stava sotto-riportando i casi di infezione confermati del coronavirus. L’agenzia di stampa è stata anche mulata di 25 milioni di dinari iracheni, circa 20.800 dollari, secondo una dichiarazione pubblicata sul sito ufficiale della Communication and Media Commission. La sospensione arriva dopo che Reuters giovedi ha pubblicato una articolo, citando più fonti, dove diceva che il governo stava segnalando erroneamente i casi di coronavirus nel paese, dicendo che il vero numero di persone infette è di migliaia. Il Ministero della Salute ha detto che venerdì ci sono stati 820 casi confermati e 54 morti nel paese. ...

L’ostilità verso gli ebrei è parte dell’Islam, è proibito normalizzare le relazioni e formare alleanze con loro

Il predicatore sudanese Abdallah Hassan Jiballah ha detto in un sermone, caricato su Internet il 1° marzo 2020, che gli ebrei sono miscredenti che hanno versato il sangue dei profeti di Allah, e che l’odio e l’ostilità verso gli ebrei è una parte intrinseca dell’Islam. Ha detto che normalizzare le relazioni e formare alleanze con gli ebrei è proibito dalla legge sharia.   “L’odio e l’ostilità verso [gli ebrei] sono parte della nostra fede” Abdallah Hassan Jiballah: “Gli ebrei sono le cacciatrici dei profeti. Sono spargitori di sangue che non credono nei profeti, e Allah ha dettagliato molte altre delle loro caratteristiche. Pertanto, l’odio e l’ostilità verso di loro fanno parte della nostra fede”. […] “Norm...

Germania: Un muezzin insopportabile ruggisce per le strade della piccola città di Germersheim

  Un gruppo islamista ha ricevuto il permesso dal sindaco dell’Unione Cristiano Democratica (CDU) Schaile di usare potenti altoparlanti per maltrattare gli abitanti di Germersheim con un appello al muezzin [1}. In futuro, saranno utili solo le finestre a doppio vetrato o il voto all’ AfD! Chi può essere contento del permesso speciale? L’Islamista Ditib e l’organizzazione anti-costituzionale “Milli Gàrus”, che chiaramente appartiene alla scena islamista radicale e vuole stabilire una teocrazia.   Il membro del parlamento Matthias Joa ha fatto queste riprese (video sopra) . Da molto tempo combatte contro le strutture islamiche sul campo, mentre l’Unione Cristiano Democratica della Renania-Palatinato (CDU) sta spianando la strada all’i...

Coronavirus e Islam: I religiosi pakistani si rifiutano di chiudere le moschee

Mentre i chierici islamici si rifiutano di smettere di permettere alle congregazioni religiose di riunirsi, il Primo Ministro Imran Khan continua a minimizzare la minaccia del coronavirus per il suo paese. Potrebbe essere una “ricetta per il disastro” per il Pakistan? La settimana scorsa, il presidente pakistano Arif Alvi e i governatori provinciali hanno tenuto un incontro con i religiosi sunniti e sciiti per convincerli a chiudere le moschee per le preghiere congregazionali in tutto il paese per limitare i casi di COVID-19 in rapida crescita nel paese. I religiosi islamici, tuttavia, hanno rifiutato la richiesta. “Non possiamo in alcun modo chiudere le moschee … Non è possibile in nessun asilio in nessun paese islamico”, ha detto Muneeb-bur-Rehman, un religi...

Sultan raccomanda i semi neri e il miele per il trattamento COVID-19

Nell’attuale lotta globale contro la pandemia di COVID-19, il Presidente Generale, Consigliere Supremo Nigeriano per gli Affari Islamici (NSCIA) e Sultano di Sokoto, Alhaji Muhammad Sa’ad Abubakar, ha chiesto all’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), ai ricercatori medici e a tutti coloro che stanno lottando per trovare una cura per il virus virulento di considerare le dichiarazioni del Profeta sul seme nero e sul miele a scopo di ricerca perché entrambi hanno un grande potenziale per la cura del COVID-19. Sultan, in una dichiarazione firmata da Alhaji Yusuf Nwoha, ha detto che una delle medicine eccezionali usate dal Profeta (SAW) è il seme nero unito al miele. Sull’efficacia del seme nero, il Profeta (SAW) ha detto, come riportato da Abu Hurayrah: “Usa...

Grecia: Mentre i cristiani rimangono a casa per Pasqua, le moschee sfidano i blocchi

Mentre i cristiani rinunciano alle riunioni per la Pasqua – il giorno santo più importante osservato dai cristiani – le moschee in Grecia continuano a operare sfidando le misure di blocco.

La rivista dell’ISIS incoraggia attacchi a ” Facili Obiettivi Militari e alle forze di Polizia, durante il Chaos del Coronavirus”

Una rivista pubblicata dai sostenitori dell’ISIS incoraggia gli attacchi usando armi e tattiche semplici che mirano specificamente agli ufficiali militari e di polizia durante il caos della pandemia del coronavirus. In un articolo del secondo numero di “The Voice of Hind”, una rivista pubblicata e distribuita online dai sostenitori dell’ISIS in India, dichiarano che il COVID-19 “è una punizione inviata da Allah, e Allah lo ha reso misericordioso per i credenti”. La rivista dice ai jihadisti di “prepararsi con tutto ciò che hai e alzati! peggiora le cose per i Kuffar durante la pandemia, e mostra comunque misericordia verso i credenti e sostienili in questi tempi”. “Indubbiamente, Allah ha fatto di questa malattia una fonte di caos tra l...

L’esercito indiano ha preso in consegna la struttura di quarantena di Narela dopo che i Tablighi Jamaat hanno defecato nei corridoi

Circa 1200 Tablighi Jamaat sono tenuti nel centro di quarantena di Narela doveè stato dispiegato l’esercito. A seguito del comportamento sempre più indisciplinato adottato dai membri dei Jamaat presso la struttura di quarantena di Narela, è stata fatta una richiesta all’esercito indiano di prendere in consegna la struttura medica. Ora, l’esercito indiano ha confermato che stab gradualmente assumendo la responsabilità di far rispettare i doveri nel campo di Narela. ANI Nell’interesse del buon funzionamento della struttura, si garantisce che il processo di acquisizione sarà graduale: Fonti dell’esercito indiano È stato chiarito che, a seguito della richiesta di subentrare nell’installazione di screening medico presso il campo di Narela, il personale medico...

Coronavirus lockdown : Aumentano gli episodi di violenza domestica

Il 30% delle chiamate alla linea dedicata ai bambini riguardano abusi o violenze Harleen Walia (Vicedirettore della CHILDLINE India Foundation Nuova Delhi, India) ha inoltre aggiunto che il numero di chiamate alla linea del è aumentato del 50% dopo l’annuncio del blocco obbligatorio di 21 giorni fatto il 24 marzo. Il numero di assistenza per bambini in India ha ricevuto ben 92.000 chiamate di soccorso e chiedevano protezione contro la violenza domestica e gli abusi nei primi 11 giorni del periodo di lockdown a livello nazionale. I dati sono stati condivisi in un evento di sensibilizzazione online organizzato dal Ministero delle donne e del benessere dei bambini, guidato da Smriti Irani (Ministro delle Donne e dello Sviluppo infantile). Il programma di sensibilizzazione è stato organi...

Bengala : in un video un predicatore Islamico prega affinchè il COVID-19 causi la morte di 50 milioni di Indiani

In un video di un importante predicatore islamico Abbas Siddiqui Furfura, chiede alla folla di pregare Allah affinchè invii un virus mortale in India capace di uccidere 50 milioni di persone. And they call us Islamophobic pic.twitter.com/fY5HJY9xZC — desi mojito (@desimojito) April 1, 2020 Nel corso del video il predicatore dice::”Allah Amar Bharat borshe emon kathin ekta virus scavo, ei bharat borshe janshe jano, 10-20-50 koti log più jaye (prego di Allah che invia un virus mortale in India che uccida fino a 50 milioni di persone)”. Il videoclip è stato caricato il 26 febbraio e questo discorso è stato fatto il 23 febbraio a Mednipur. Nel video, il predicatore accusa la Cina di atrocità contro il popolo musulmano e che quando il governo cinese ha annunciato la sua decisi...

Il Pakistan ha messo in quarantena migliaia di predicatori islamici

Il governo pakistano lunedì ha messo in quarantena migliaia di predicatori islamici con il sospetto che abbiano contratto l’infezione da Coronavirus. Più di 100.000 membri dei Tableeghi Jumaat si sono riuniti a marzo presso la sede del gruppo, un complesso di moschee e seminari islamici, vicino alla città orientale di Lahore. Secondo il portavoce di Jumaat, Abdul Waheed, almeno 40.000 di loro hanno visitato moschee in tutto il paese in gruppi fino a otto persone. Tableeghi Jumaat è una rete libera di milioni di missionari islamici in Pakistan, India e Bangladesh. Secondo il ministro dell’informazione per la provincia meridionale del Sindh, Murtaza Wahab, centinaia di coloro che hanno frequentato la congregazione e da allora hanno viaggiato e incontrato persone sono ora risultat...