Italia

Il ramo giudiziario corrotto e pericolosamente di parte d’Italia rappresenta una minaccia per la democrazia

Fonte: Remix Un giudice intimamente legato ai tentativi del 2018 di perseguire il leader della Lega Matteo Salvini sta ora condividendo i suoi segreti sulla corruzione nel sistema giudiziario italiano in un nuovo libro, ed è sicuro che avrà implicazioni sullo Stato di diritto sia per l’Italia che, più in generale, per l’intera Unione Europea Luca Palamara, l’ex presidente dell’associazione dei magistrati italiani (ANM) dal 2008 al 2012 ed ex membro dell’Alto Consiglio della Magistratura (Csm) dal 2014 al 2018, aveva avvertito che si sarebbe rifiutato di assumersi la responsabilità esclusiva dei reati di cui era accusato e avrebbe iniziato a fare nomi e divulgare informazioni su attività corrotte. Ora sta portando avanti la sua minaccia con la pubblicazione di ...

Processo Open Arms, la città di Barcellona si costituisce parte civile contro Salvini

Il consiglio comunale di Barcellona si costituirà parte civile nell’ambito del processo Open Arms contro l’ex ministro dell’interno italiano, Matteo Salvini. La sindaca di Barcellona, Ada Colau (attivista di sinistra pro-migrazione), lo ha confermato mercoledì nel corso di una visita alla nave di salvataggio della Ong. Il Comune si presenterà dunque come parte accusante nell’ambito del procedimento in cui Salvini potrebbe dover rispondere di sequestro di persona e rifiuto di atti di ufficio. Siamo ancora nelle fasi dell’udienza preliminare, al via lo scorso 9 gennaio nella città di Palermo. Salvini potrebbe andare a processo qualora il Gup, Lorenzo Jannelli, dovesse ritenere che l’ex ministro abbia violato le leggi italiane nel negare l’ingresso ne...

Italia: Coppia denunciata per aver organizzato il matrimonio della figlia minorenne

Avevano comprato il biglietto per la ragazza per tornare in Pakistan REGGIO EMILIA, 21 GEN – Una coppia pachistana residente nei pressi di Reggio Emilia è stata citata per aver organizzato il matrimonio della figlia minorenne in Pakistan. Il marito e la moglie, rispettivamente di 43 e 46 anni, hanno organizzato il matrimonio con la figlia maggiore, 17 anni, in una cerimonia in Pakistan prima di Natale. Ma la ragazza, che di recente ha compiuto 18 anni, ha denunciato il caso ai servizi sociali che l’hanno portata in un rifugio per giovani prima che potesse essere celebrato il matrimonio forzato. I genitori avevano acquistato il biglietto aereo per il Pakistan a novembre.

Gli sforzi della Sinistra Italiana per restare al potere sostenuti da giudici e pubblici ministeri politicizzati Fonte: REMIX

Mentre si profilava lo spettro delle elezioni anticipate sul governo di coalizione di sinistra in Italia, il leader della Lega Matteo Salvini è stato convocato alla sua prima udienza in un processo destinato a renderlo ineleggibile a ripresentarsi per anni, proprio come è stato fatto con Silvio Berlusconi quando era il leader indiscusso del blocco del “centrodestra”. Salvini, il cui partito ha primeggiato nei sondaggi dopo la creazione di una nuova coalizione del Movimento Cinque Stelle (M5S) con il Partito Democratico di sinistra (PD), perdendo terreno solo nei confronti dei più radicali Fratelli d’Italia , ora deve affrontare due processi per le decisioni prese quando era ministro dell’Interno e vicepremier nel primo governo Conte. Un caso riguarda la nave della g...

ITALIA – TV SMACKDOWN: PROPRIETARIO DI PALESTRA CHIAMA ‘BUFFONI’ I COMPONENTI DEL GOVERNO CHE STANNO DISTRUGGENDO LE PICCOLE IMPRESE

In diretta televisiva italiana, il proprietario di una palestra, Alessandro, sbatte il governo socialista del premier Conte per aver distrutto finanziariamente piccole imprese e industrie. Inoltre, punta il dito sulle vuote promesse di sostegno finanziario e stimolo. “In realtà non arrivano soldi”, afferma Alessandro, “non abbiamo diritto a nulla”. Video pubblicato da RAIR Foundation USA, Una popolazione di piccoli imprenditori come Alessandro rischia di scomparire e, allo stesso tempo, si esaurirà un serbatoio di occupazione. Il sistema economico di controllo governativo dell’economia è colpevole.. Sono oltre 460.000 le piccole imprese italiane (con meno di 10 dipendenti) a rischio chiusura definitiva a causa delle chiusure forzate del governo in nome della l...

Ex ammiraglio italiano punta il dito sul caso delle migrazioni di massa creato dalle “navi schiaviste” delle Ong che violano il diritto internazionale

Il contrammiraglio Nicola De Felice è stato a capo del comando navale italiano in Sicilia negli anni 2015-2018 al culmine della crisi dei migranti. Tra gli altri compiti, ha dovuto coordinare il salvataggio di 700 migranti da un barcone naufragato al largo delle coste libiche nell’aprile 2015. In precedenza, è stato addetto alla difesa italiano in Tunisia dal 2007 al 2010. Si è ritirato dal servizio attivo nel 2018, Ora De Felice è senior fellow presso il Centro Studi Machiavelli dove ha denunciato le Ong europee per aver collaborato con i trafficanti di esseri umani e per aver infranto il diritto internazionale in mare. Nel suo ultimo articolo pubblicato il 5 gennaio 2021, De Felice ha reagito all’arrivo di 265 “vittime del naufragio pagante” a bordo della nave ong...

La crisi della coalizione di sinistra in Italia potrebbe portare a un governo di destra e anti-immigrazione?

Da settimane la coalizione di sinistra di Roma litiga sull’utilizzo del Fondo di ripresa dell’Unione europea. Il fondo “Next Generation EU” di cui l’Italia dovrebbe essere il principale beneficiario è diventato una nuova ragione di tensioni dopo mesi di polemiche sull’utilizzo dei fondi del Meccanismo europeo di stabilità (Mes). Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha detto che potrebbe dover chiedere al Parlamento un voto di fiducia, e diversi scenari sono presi in considerazione dai media italiani, tra cui quello delle elezioni anticipate, niente elezioni ma un nuovo governo senza Giuseppe Conte, o un governo Conte III. Al momento, le elezioni anticipate sono lo scenario meno probabile. Per quanto divisi, i membri della coalizione di sinistra son...

ATTENZIONE: I GLOBALISTI DICHIARANO GUERRA AI MEDICI CHE SI INTERROGANO SULLA VACCINAZIONE DI STATO E LE NARRAZIONI DEL CORONAVIRUS (video)

Un medico di famiglia italiano che ha messo in dubbio la gravità della “pandemia” di coronavirus cinese e l’efficacia del vaccino è stato punito con un taglio dello stipendio di un quinto per i prossimi cinque mesi. La pena è stata inflitta all’ex ufficiale dell’Aeronautica Militare dal servizio sanitario locale di Torino nonostante le prove a sostegno affermino che è vero. Questo medico è uno dei tredici medici in Italia e uno dei tanti in tutto il mondo libero le cui carriere sono a rischioper aver messo in dubbio la narrazione di stato del coronavirus. In un video su Internet dell’ottobre 2020, il Dott. Giuseppe Delicati ha sollevato seri dubbi sull’entità della pandemia, sull’affidabilità dei test del coronavirus e sui potenziali pericoli...

Italia: 100 migranti arrivano sull’isola di Lampedusa dopo Natale

Quest’anno sono arrivati in Italia più di 34.000 migranti illegali Sabato 26 Dicembre, un centinaio di migranti sono arrivati sull’isola italiana di Lampedusa dopo essere stati prelevati dalla Guardia Costiera italiana da un barcone affondato al largo delle coste a causa del maltempo. Come ha comunicato l’agenzia APA, tutti i migranti illegali sono stati trasportati in un centro sull’isola dove hanno subito test obbligatori covid-19. Quest’anno, oltre 34.000 migranti sono arrivati in Italia attraverso il Mediterraneo. Si tratta di un numero tre volte superiore a quello dell’anno precedente, quando le autorità hanno registrato poco più di 11.000 migranti. Fonte il portale di notizie ceco Novinky. L’Italia ha inasprito significativamente la sua polit...

La rottura tra gli intellettuali italiani e la Francia di Macron su Regeni

E venne il giorno del gran rifiuto nel nome di Giulio Regeni. Decine di intellettuali e politici italiani hanno deciso di restituire le decorazioni onorifiche della Repubblica francese causa indignazione per la Legion d’onore consegnata dalla Francia al presidente egiziano Al-Sisi. Il gesto più eclatante è quello di Corrado Augias che si è presentato a Palazzo Farnese, l’ambasciata francese, di Roma per restituire la sua Legion d’Onore ricevuta nel 2007 dall’allora presidente Sarkozy. “L’ambasciatore ha detto che capisce il mio gesto, che non lo condivide e che la Francia sarà sempre in prima linea nella difesa dei diritti umani” ha commentato il noto giornalista e scrittore uscendo dall’ambasciata. Il presidente francese Macron ha ricevuto i...

Italia: Giudice concede la residenza a migrante illegale che ha dato fuoco al suo villaggio, uccidendo più persone

Un giudice ha concesso la residenza umanitaria a un migrante gambiano che ha ammesso di aver appiccato un incendio nel suo villaggio natale, uccidendo diverse persone. Il migrante è arrivato in Italia nel 2016 ma gli è stato inizialmente negato asilo dalla Commissione territoriale di Bologna nel settembre 2018. Ha poi impugnato la decisione al tribunale di Bologna, che gli ha concesso un permesso di soggiorno per motivi umanitari alla fine del mese scorso. Secondo un rapporto del quotidiano Il Giornale – il migrante ha ammesso di aver dato fuoco a gran parte del suo villaggio. Ha detto ai giudici che aveva lavorato nei campi del suo villaggio dopo aver ‘studiato’ due anni in una scuola islamica, e un giorno ha dato fuoco all’erba secca incendiando le case vicine a c...

Salvini: “È il Natale più difficile per gli italiani dai tempi della guerra”

Invece di aiutare i falsi migranti , il governo italiano dovrebbe concentrarsi sull’aiutare il proprio popolo con misure adeguate su misura per contrastare gli effetti della pandemia di coronavirus, ha detto il leader della Lega Matteo Salvini al quotidiano conservatore ungherese Magyar Hírlap. Entrambe le camere del Parlamento italiano hanno ratificato mercoledì sera la riforma del Meccanismo europeo di stabilità (Mes), ma i voti hanno rivelato profonde divisioni nella coalizione di governo di sinistra. Nella camera alta, il sì e il no andavano testa a testa. I deputati hanno anche votato per modificare il pacchetto sulla sicurezza migratoria introdotto dall’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini. “L’abolizione del pacchetto non è uno dei problemi più urgent...