Italia

La Germania chiede l’estradizione del tedesco condannato per razzismo. L’Italia dice no

La Corte di cassazione italiana ha respinto la richiesta della Germania di estradizione di un cittadino tedesco condannato, in Germania, a sei mesi di carcere per istigazione all’odio per aver parlato con accondiscendenza di persone di origine araba sul treno. Mentre erano sul treno, il tedesco aveva detto di alcuni dei suoi compagni di viaggio (arabi) che erano persone antisociali e che avevano un figlio all’anno per vivere di assistenza sociale. È stato sufficiente che un tribunale di Monaco lo dichiarasse colpevole di razzismo per far si che la Germania abbia chiesto l’estradizione in base al mandato d’arresto europeo.Fonte: Il Sole 24 Ore. La più alta corte d’Italia, d’altro canto, ha stabilito che il tedesco ha semplicemente espresso la sua avversio...

Perché all’Italia, Malta, Grecia e Spagna non piacciono le nuove proposte dell’Ue sull’immigrazione

Sud contro Nord a Palma di Maiorca. Le proposte tedesche e della Commissione europea sulle nuove regole europee riguardanti l’immigrazione vengono respinte al mittente dai governi di Spagna e Italia, in un vertice bilaterale che si è svolto alle Baleari. Roma e Madrid hanno l’appoggio di Grecia e Malta, assenti ma in sintonia con i primi ministri, Sanchez e Conte. Hoy en Mallorca en la Cumbre entre Italia y España. Con el amigo @sanchezcastejon y las delegaciones de Ministros hemos consolidado la alianza entre nuestros países, reafirmando la sintonía en los principales temas europeos e internacionales.Juntos somos una fuerza 🇮🇹🇪🇸 pic.twitter.com/pkSX1Zwx8Z — Giuseppe Conte (@GiuseppeConteIT) November 25, 2020 Il fronte Sud teme in particolare che il documento presentato d...

‘Italiani, vi taglieremo la gola’ – I migranti girano video musicali controversi nel centro di accoglienza in Sardegna

Un video musicale girato in un centro di accoglienza in Sardegna mostra i migranti del Nord Africa ballare e cantare mentre minacciano di tagliare la gola agli italiani. I testi grafici non hanno impedito ad alcuni esponenti di sinistra di difendere i clandestini, sostenendo che la “differenza culturale” o gli elementi linguistici del linguaggio street hip-hop spiegano i testi. Fonte: piattaforma di notizie Libero Quotidiano. Il video dei migranti, che attualmente si trovano in un centro di accoglienza in attesa di conoscere lo stato delle loro domande di asilo, sta facendo il giro sui social network. È stato inizialmente condiviso dal popolare account Twitter radio Savana. “Gli immigrati clandestini africani minacciano di tagliarci la gola. Gli italiani sono in isolament...

Italia: Salvini chiede un’alleanza di partiti dell’opposizione di destra

Matteo Salvini, leader del partito della Lega in Italia, ha chiesto che i partiti di opposizione di destra del Paese si fondano in un’alleanza come forza parlamentare unificata, mentre Fratelli d’Italia (FdI) e Forza Italia (FI) temono di perdere l’indipendenza, secondo quanto riportato dalla stampa di domenica. Allo stesso tempo, Salvini ha annunciato l’intenzione di consolidare i partiti parlamentari di destra e di centrodestra in un’alleanza con il coinvolgimento di forze non parlamentari. Il primo passo congiunto sarà il pacchetto di proposte economiche che il centrodestra si appresta a presentare al governo questa settimana per compensare l’emergenza causata dall’epidemia. “Un’alleanza aperta a tutti invierebbe uno straordinario se...

Italia: tre sospetti jihadisti fuggono dal centro di espulsione, uno è ancora in fuga

Un’altra conseguenza del lassismo in Europa riguardo all’immigrazione illegale musulmana, insieme alla persistente negazione delle minacce jihadiste alle nazioni occidentali. L’anno scorso, “un migrante tunisino illegale, che era stato espulso dall’Italia, ha deriso il leader populista Matteo Salvini dopo essere tornato nel paese, dicendo che era contento che Salvini se ne fosse andato”. Sotto il governo di coalizione di sinistra italiano, i migranti illegali hanno invaso il paese attraverso i suoi porti aperti; nel frattempo, i cittadini italiani sono in stretto blocco coronavirus. Nel solo mese di agosto sono arrivati 11.000 migranti. Appena ventiquattro ore dopo la recente strage jihadista nella basilica di Notre-Dame a Nizza, in Francia – da pa...

Presto l’Italia sarà come la Francia dove gli islamici hanno occupato 150 quartieri al grido di: “Allah Akbar”

L'integrazione in Francia dei nordafricani procede alla grande: asce, AK-47 e pistole in nome di Maometto. Con Conte questo orrore lo vederemo presto anche in Italia. #RadioSavana pic.twitter.com/MRPAxmdKq4 — RadioSavana (@RadioSavana) November 14, 2020

Con l’aggravarsi della pandemia, l’Italia non applica il blocco marittimo promesso per fermare i continui sbarchi di clandestini

Mentre la pandemia sta costringendo l’Italia in ginocchio, i migranti illegali continuano a fluire nel paese. L’opposizione di destra dice che è scandaloso che il governo non faccia nulla per le condizioni critiche che si sono sviluppate sulle isole, riporta il quotidiano conservatore ungherese Magyar H’rlap . L’occupazione delle isole meridionali d’Italia continua anche se la Sicilia è già diventata una zona ambra in termini di gravità dell’epidemia di coronavirus. È vietato entrare o uscire dalla regione, ma questo non vale per gli immigrati. Altri 400 immigrati clandestini sono arrivati sull’isola di Lampedusa, e da lunedì, l’hotspot Contrada Imbriacola è stato riempito alla capacità massima. Il centro di accoglienza ospita ora 2.000 perso...

In nome di Allah bruciano le nostre bandiere. Poi salgono sui barconi (video)

I compagni di Brahim, il decapitatore di Nizza. bruciano la bandiera francese insieme a quelle di altri Paesi europei in nome di Allah e del loro profeta pedofilo. Sono le stesse persone che poi salgono sui barconi per arrivare in Italia per poi sparpagliarsi in tutta Europa: Musulmani in Tunisia bruciano numerose bandiere della Francia al grido di Allah Akbar. Questi sono coloro che Conte (governo italiano) scarica in Italia ed in Europa. #RadioSavana pic.twitter.com/2E0uwhUdgi — RadioSavana (@RadioSavana) November 8, 2020

Pattuglie di polizia italo-francesi sui comuni confini e più attenzione agli sbarchi dalla Tunisia

Navi e aerei italiani in acque internazionali davanti alla Tunisia per segnalare alle autorità del paese nordafricano le partenze dei barconi dei migranti: è il piano messo a punto dall’Italia per contrastare gli sbarchi, piano condiviso dalla ministra italiana dell’Interno Luciana Lamorgese con il collega francese Gerald Darmanin, suo ospite a Roma. La collaborazione fra il Viminale e Parigi è consolidata e si allarga quindi al Mediterraneo con una specifica vocazione all’antiterrorismo. Tuttavia il problema viene affrontato per quello che è. Le brigate italo-francesi Si sperimenterà intanto l’operatività di brigate miste formate da appartenenti alle polizie italiana e francese per controllare i confini tra i due paesi cosa che servirà a tenere aperte le frontiere ...

L’Ungheria potrebbe essere un modello per l’Italia in termini di posizione religiosa, dice il deputato italiano

Il Parlamento italiano, che ha recentemente ratificato la convenzione del Consiglio d’Europa sul patrimonio culturale dopo un dibattito di sette anni, farebbe meglio a seguire l’esempio ungherese per difendere il suo patrimonio cristiano, il deputato della destra Fratelli d’Italia (FdI) Andrea Delmastro Delle Vedove lo ha detto al quotidiano conservatore ungherese Magyar H’rlap in un’intervista. “Il documento afferma che il patrimonio culturale di ogni paese non deve andare a scapito di persone provenienti da altre etnie e culture. Fratelli d’Italia ha fermamente respinto l’accordo quadro fin dall’inizio perché riteniamo che contenga diversi punti contrastanti. Crediamo che il nostro patrimonio culturale sarà censurato da coloro che pro...

Matteo Salvini avverte: In Italia “L’invasione dei migranti continua”

Il campo di migranti sull’isola italiana di Lampedusa è stato nuovamente invaso da immigrati clandestini dopo che 900 di loro sono sbarcati lunedì sera dopo i 600 già sbarcati domenica, ha detto il leader della Lega Matteo Salvini. Dopo che è venuto alla luce che l’attacco terroristico islamico a Nizza, in Francia, è stato perpetrato da un migrante illegale proveniente dalla Tunisia sbarcato per la prima volta sull’isola di Lampedusa il 20 settembre, Salvini ha avvertito che il numero di terroristi e potenziali assassini tra gli ultimi arrivi è sconosciuto. Quasi 700 clandestini sono arrivati di notte con dodici barche, e altri 200 sono arrivati durante il mattino con altre tre barche. Il gruppo più piccolo era composto di 14 migranti illegali, e il più grande di quasi 10...

MENTRE L’ITALIA ABBANDONA I SUOI PESCATORI IN LIBIA: UN BLITZ DELLE FORZE SPECIALI USA HA LIBERATO IN NIGERIA UN OSTAGGIO AMERICANO. STRAGE DI JIHADISTI

Il cittadino americano, Philip Walton di 27 anni, sequestrato nella notte tra il 26 e il 27 ottobre nel Niger, a Massalata, nel sud della ex colonia francese, è stato liberato ore fa in Nigeria da SEAL Team Six nella vicina Nigeria, zona di confine molto battuta da criminali, banditi e contrabbandieri, lontana però dal raggio d’azione dei jihadisti. Durante l’operazione sono stati uccisi alcuni degli aguzzini che tenevano in ostaggio Walton. Nelle prime ore di questa mattina i soldati USA hanno condotto l’operazione nel nord della Nigeria per liberare l’ostaggio. Anche il presidente Donald Trump ha annunciato la liberazione di Walton sul suo account Twitter. Mentre alcuni alti ufficiali USA hanno precisato che l’ostaggio stava per essere venduto ad un altro gruppo armato.