Politica

Il Presidente del Pakistan critica la Francia sulla libertà religiosa

Pakistan (International Christian Concern) – Il Presidente Arif Alvi ha invitato i leader francesi a non lasciare che gli atteggiamenti discriminatori contro i musulmani siano resi legge. I commenti sono stati fatti nel corso di una conferenza internazionale sulla libertà religiosa e i diritti delle minoranze tenutasi sabato a Islamabad. Ha continuato, tuttavia, a criticare la libertà di espressione dell’Occidente in quanto riguarda il “bestemmiare” il profeta islamico Maometto, definendo tale discorso un insulto alla comunità musulmana globale. Il Pakistan ha alcune delle leggi sulla blasfemia più severe al mondo accompagnate da punizioni tra cui la pena di morte. Le leggi sono spesso utilizzate dalla comunità maggioritaria per discriminare le minoranze religiose. La Cpi...

Come sarà la tua città quando i musulmani diventeranno la maggioranza?

A Trappes, in Francia, non esiste più la legge francese, la sottomissione all’Islam è completa. Trappes fornisce molti jihadisti all’ISIS. Siamo a pochi chilometri dalla Reggia di Versailles, ma un abisso separa la famosa residenza dei re da Trappes, dove Luigi XIV costruì gli stagni come serbatoi d’acqua per il parco del castello. Sotto i riflettori fin da quando un insegnante di filosofia che ha reso omaggio a Samuel Paty deve ora vivere sotto la protezione della polizia, la città francese di Trappes è un laboratorio per capire come trent’anni di ideologia multiculturale nelle periferie non portino all’arricchimento culturale, ma alla morte della cultura occidentale. Il settimanale Valeurs Actuelles ci dà uno scorcio di vita a Trappes. “Trappes è noto ...

SPINGE UNA DONNA SOTTO IL BUS: “MUORI, CAGNA BIANCA” : ASSOLTA

UK – La quarantenne Amelia Doris aveva inseguito Linda Lancaster, una donna sulla sessantina, dopo la spesa perché l’aveva ‘urtata’. Prima l’aveva apostrofata così: “hai incontrato la donna sbagliata, cagna bianca”, spingendola a terra. Doris si è appostata fuori dal supermercato in attesa di Lancaster, gridando “vedrai cosa succede quando esci dal negozio”. Nonostante gli sforzi di Lancaster per evitare l’energumena, uscendo dal retro, Doris l’aveva inseguita e spinta sotto un autobus in arrivo. Che l’ha investita. Il giudice ha deciso di non condannare Amelia al carcere perché non aveva precedenti. Solo sei mesi di cure mentali. Come vedete, l’Italia non è “unica” in Europa. CCTV footage issued of moment a pedestrian is pushed towards a bus in #Pimlico #West...

Il Partito verde tedesco vuole vietare la costruzione di case unifamiliari

La proposta del Partito verde tedesco di vietare la costruzione di case uni familiari ha portato a un contraccolpo da parte di alcuni partiti politici rivali, sollevando al contempo interrogativi sulla posizione del partito sull’immigrazione e sul suo rapporto con l’ambiente. La proposta del deputato di spicco Anton Hofreiter, capogruppo parlamentare dei Verdi, nasce dalle conclusioni del congresso del partito del dicembre 2019. Una limitazione alla costruzione di case unifamiliari è già stata messa in pratica nella città di Amburgo. “Le case unifamiliari consumano una vasta superficie, molto materiale da costruzione ed energia, e portano all’espansione urbana e quindi generano più traffico”, ha detto Hofreiter a Der Spiegel Magazine in un’intervista. In...

L’antisemitismo aumenta nei gruppi di sinistra tedeschi e dalle comunità musulmane

Nel 2020, ci sono stati 2.275 crimini motivati dall’antisemitismo commessi in Germania, il numero più alto degli ultimi 20 anni. Secondo Bogdan Musiał, uno storico polacco che lavora in Germania, la radicalizzazione islamica e l’opposizione di sinistra a Israele spiegano questa ascesa. Ha detto che negli ambienti di sinistra, Israele viene attaccato per razzismo e per aver praticato una forma di apartheid contro i palestinesi. Musiał nota che la sicurezza per le sinagoghe e le scuole ebraiche non è una novità in Germania, e questi luoghi sono stati vulnerabili agli attacchi per anni. Tuttavia, un certo numero di ebrei arrivati dalla Russia e aiutati dallo Stato tedesco sono diventati una fonte di invidia, portando all’ostilità di altri migranti. In molte comunità musulman...

Harvard dà una mano nello sforzo di “islamizzare” la scienza

Harvard dimostra ancora una volta che sono sottomessi alla jihad. Il denaro potrebbe non comprare amore, ma di sicuro compra molta sottomissione alla sharia islamica ad Harvard e in altre grandi università statunitensi. L’Università di Harvard ha assunto un negoziatore dell’OLP che ha contribuito a istituire un fondo per pagare le famiglie dei jihadisti palestinesi – prima che Harvard fosse pagata per far avanzare la sharia e influenzare la politicadegli Stati Uniti – e prima di quella “legge islamica” di Harvard il bibliotecario è stato arrestato per tentata violenza sessuale su minori ad harvard Qualche giorno fa è stata inviata ad alcune persone una mail di Zahra Takhshid (nipote di Mohammad Yazdi, ex capo della magistratura della Repubblica islamica)...

Frontiera tra Germania e Austria: Tirolo isolato e stretto nella morsa

La Germania allenta la stretta ai confini. Dopo aver chiuso la frontiera con il Tirolo per i non tedeschi, ora i lavoratori pendolari delle attività considerate essenziali possono entrare con un semplice certificato di lavoro. Anche il tratto autostradale bavarese tra il Tirolo e Salisburgo può essere utilizzato per motivi di lavoro e istruzione. Le “selezione” della polizia tedesca Tuttavia, ai confini con Tirolo e Rep. Ceca, da lunedi mattina – quando sono entrate in vigore le nuove norme decise da Berlino – il 50% degli automobilisti in transito è stato respinto dalla polizia tedesca. I camionisti possono attraversare il confine, ma solo se in possesso di un test negativo al massimo di 48 ore prima. Quelli che non ce l’hanno, possono fare il tampone diretta...

FRANCIA, GOVERNO METTE AL BANDO GENERAZIONE IDENTITARIA: SI OPPONE ALLA SOSTITUZIONE ETNICA

Altro che Putin. L’Europa occidentale mette al bando le organizzazioni politiche che si oppongono all’immigrazione mentre gli imam sono liberi di predicare odio nelle moschee. Come in Francia, dove il governo avrebbe dissolto Generazione Identitaria: La dissolution de génération identitaire a été notifiée hier soir à l’organisation d’ultra-droite. Generation Identitaire a maintenant 10 jours pour répondre.Si aucun élément nouveau n’est apporté, « sa dissolution est très probable sous 15 jours » selon Beauvau. — Jean-Jérôme Bertolus (@jjbertolus) February 13, 2021 Un’organizzazione legale che si oppone all’immigrazione.

Il rifugiato siriano chiede l’abolizione della scritta “Dem deutschen Volke” (Al popolo tedesco) presente nel Parlamento tedesco (Reichstag)

Tareq Alaows di Damasco ha 31 anni e ha studiato legge in Siria. Parla abbastanza bene la lingua tedesca. Secondo le sue stesse informazioni, ha insegnato lui stesso la lingua dopo aver fatto il viaggio attraverso il Mediterraneo attraverso i Balcani verso la Germania nel 2015 come parte della grande ondata di rifugiati. Lavora, in modo molto appropriato, come consulente in materia di diritto d’asilo e di soggiorno. Ne è a conoscenza e può quindi aiutare i suoi compatrioti arabi a rimanere in Germania il più a lungo possibile , in alcuni casi in modo permanente. Tareq Alaows vorrebbe anche vivere permanentemente in Germania. E preferibilmente come membro del parlamento nazionale tedesco. Egli stesso non ha avuto l’idea, ma i Verdi lo hanno aiutato e hanno chiarito che volevano ...

Ex candidato belga del partito islamico pro-sharia condannato per minacce di morte

Un ex candidato alle elezioni municipali in Belgio che si è candidato con il partito islam filo-sharia è stato condannato dopo che un tribunale lo ha giudicato colpevole di aver fatto minacce di morte. Philippe Latteur aveva abbandonato la corsa alle elezioni del 2018 a Woluwe-Saint-Lambert perché non riusciva ad acquisire abbastanza firme per arrivare al ballottaggio. Molti altri candidati avevano riferito che Latteur li aveva minacciati, e la polizia lo aveva accusato di aver scritto minacce, molestie informatiche e possesso di un’arma proibita. Lunedì il Tribunale penale di Bruxelles ha emesso una sentenza di 240 ore di servizio alla comunità, una multa di 4.000 euro e un divieto decennale dall’attività politica, riferisce l’emittente RTBF. Se il 54enne non riuscirà a ...

Insetti commestibili che potrebbero arrivare nei supermercati entro pochi mesi dopo il via libera dell’agenzia UE

Gli insetti potrebbero presto arrivare nei supermercati europei e diventare parte delle nostre diete quotidiane. La svolta arriva dopo che il mese scorso l’Autorità europea per gli alimenti e la sicurezza (EFSA) ha pubblicato un parere scientifico in cui conclude che il mealworm giallo essiccato è sicuro per il consumo umano. È la prima volta che l’EFSA, un’agenzia indipendente dell’UE che monitora la catena alimentare, rilascia una valutazione completa di un prodotto alimentare derivato da insetti. La decisione è ora nelle mani della Commissione europea, che ha il potere di autorizzare l’introduzione dei cosiddetti nuovi prodotti alimentari nel mercato unico dell’Unione europea. Ai sensi dell’attuale legislazione dell’UE, qualsiasi alimento ...

BRUXELLES: MOHAMED, MOHAMMED E AHMED SONO I NOMI PIÙ COMUNI IN MOLTI COMUNI

Nell’ultimo decennio, il Belgio è cambiato radicalmente. Senza alcun dibattito pubblico, è diventato un enorme stato migratorio. Le politiche migratorie delle frontiere aperte del loro governo di sinistra, insieme alle politiche dell’Unione europea (situate anche a Bruxelles, il campidoglio del Belgio), continuano ad avere effetti catastrofici sulla sicurezza e sulla demografia del paese. Secondo Statbel- l’ufficio statistico del Paese – nel 2020 i nomi più popolari per i bambini maschi in oltre una dozzina di comuni in tutta Bruxelles sono islamici, in particolare Mohamed, Mohammed e Ahmed (un’altra forma di Mohammad). Questa prevalenza del nome è il caso nei comuni di Saint-Gilles, Molenbeek, Anderlecht, Schaerbeek, Koekelberg, Saint-Josse-Ten-Noode, Forest,...