Politica

Violenta rivolta all’interno di un centro per migranti in Polonia

Giovedì sera, gli agenti di polizia polacchi ha dovuto di sopprimere la rivolta di un violento gruppo di migranti che risiedevano nel centro per migranti nel villaggio di Wędrzyn nella Polonia occidentale, vicino al confine tedesco. L’unità di polizia regionale di Lubuskie ha condiviso un video della rivolta sui social media. Nella clip, i migranti lanciano violentemente sedie contro le telecamere di sorveglianza e rompono la recinzione intorno all’edificio. “Gli agenti di polizia sono stati in grado di prevenire l’escalation della rivolta nel centro per i migranti. Grazie alle azioni professionali degli agenti di polizia, la situazione si è stabilizzata. Forze significative sono ancora presenti per garantire la sicurezza”, ha scritto la polizia su Twitter. PO...

PAKISTANO PERSEGUITA DONNA ITALIANA E SI MASTURBA DAVANTI A LEI E FIGLIOLETTA

A Torpignattara lo conoscono tutti almeno di vista. Seppur mai in modo violento nel corso dei mesi sono stati numerosi i cittadini nei confronti del quali l’uomo aveva avuto atteggiamenti aggressivi, infastidendoli senza un apparente motivo. Un disturbatore seriale che ha poi oltrepassato il limite nel momento in cui si è invaghito di una donna. Era l’inizio del mese di novembre e da allora ogni giorno è divenuto sempre più molesto, tanto da arrivare ad aspettarla sotto casa. Un incubo che si materializzava ad ogni incrocio e marciapiede del quartiere, nonostante la donna fosse in compagnia della figlia piccola. Culmine degli atti persecutori degli atti osceni, con l’uomo arrivato ad abbassarsi i pantaloni davanti la 40enne per poi masturbarsi davanti a lei e la bimba di 10 anni, scoppiata...

CONCLUSO LO SBARCO DEI 500 CLANDESTINI TEDESCHI DI SEA WATCH: TUTTI SPARPAGLIATI IN ITALIA

La variante esiste solo per gli italiani. Si è concluso, dopo due giorni dall’arrivo, lo sbarco dei 461 CLANDESTINI prelevati dai trafficanti umanitari tedeschi di Sea Watch4 in diverse operazioni davanti alla Libia. La nave della ong tedesca è approdata al porto di Augusta, nel Siracusano, venerdì alle 15 dopo il via libera del Viminale al luogo sicuro di sbarco. Dopo che per giorni la stessa Lamorgese aveva assicurato che non sarebbero sbarcati. Ma come ormai abbianmo capito Comandano le ONG. Come sempre ridicole le procedure sanitarie previste per accertare casi di positività al covid 19: come sappiamo i tamponi che fanno allo sbarco sono notoriamente imprecisi. I primi a scendere sono stati i presunti “150 minori non accompagnati” che sono stati trasferiti in alcuni centri ...

RAGAZZINE PICCHIATE DALL’AFRICANO ALLA FERMATA DEL BUS: “E’ REGOLARE”

Due adolescenti si trovavano nei pressi della stazione della Roma-Fiumicino, quando un 20enne egiziano le ha aggredite e picchiate sabato sera e solo l’intervento dei Carabinieri, che lo hanno immobilizzato, ha evitato il peggio. In base alle ricostruzioni, l’episodio di violenza nei confronti delle ragazzine sarebbe avvenuto sabato sera verso le 21 nelle vicinanze del Secure park adiacente Parco Leonardo. Le ragazze, che non conoscevano il loro aggressore, si sarebbero messe a discutere con quest’ultimo che prima ha strattonato una di loro, e per tutta risposta l’altra sarebbe intervenuta per scongiurare il pericolo. A seguito della colluttazione, una delle due è rimasta lievemente contusa con escoriazioni a polsi e ginocchia. A quel punto una delle vittime ha chiamato i Carabinieri che h...

PRESI A BASTONATE DA TRE IMMIGRATI SOLO PER DIVERTIMENTI: GLI FRATTURANO SPALLE

Gli aggressori sono scesi da una utilitaria e, pare addirittura dopo aver fatto colazione nella pasticceria, hanno picchiato un primo lavoratore, nel cortile esterno dell’azienda, nella zona industriale di Balanzano. Non contenti gli aggressori si sono poi accaniti con spranghe e manganelli, sul furgone. Dopo qualche minuto, in soccorso del lavoratore picchiato è arrivato un collega, che è stato anche lui picchiato. I tre aggressori sono poi ripartiti con la loro auto riuscendo a far perdere le proprie tracce nel buio. L’aggressione, brutale e apparentemente senza alcun motivo, è scattata all’alba di sabato. Vittime, i titolari di un bar/pasticceria di Ponte San Giovanni (Perugia), intenti a caricare i prodotti sul loro furgone per le successive consegne a bar e locali. I due sono stati pi...

I giudici tedeschi hanno molta simpatia per un turco che ha ucciso una donna con 76 colpi di coltello: “Aveva violato il suo onore”

Alim K. (24 anni) ha teso un’imboscata alla sua ex fidanzata incinta con un coltello. Poi lo studente l’ha pugnalata 76 volte, uccidendo Juvy-Ann (22 anni) e il loro bambino non ancora nato. Ma per il giudice Thomas Kelm questo crimine non è omicidio, ma solo omicidio colposo. Ieri l’assassino è stato condannato a dieci anni di carcere dal Tribunale regionale di Dortmund (Renania settentrionale-Vestfalia), ma può chiedere la libertà condizionale dopo due terzi della pena. I genitori della vittima sono rimasti sbalorditi dalla sentenza indulgente. La madre è scoppiata a piangere in aula. Hans Joachim F. ha detto al giornale BILD in lacrime: “Un rapinatore di banche riceve la stessa condanna. E qui un uomo massacra mia figlia e magari esce di prigione prima che abbia ...

Tagli alle tasse: Il governo polacco introduce lo “scudo anti-inflazione”

Il primo ministro Mateusz Morawiecki ha annunciato giovedì le principali caratteristiche di un nuovo programma economico destinato a contrastare e ammorbidire l’impatto dell’aumento dell’inflazione. Ha spiegato che c’erano alcune ragioni per la crescita dell’inflazione, non solo in Polonia ma anche in tutta Europa. Tra i motivi elencati ci sono i prezzi del gas russo e l’aumento dei prezzi del gas per abbinare le emissioni di CO2. Il primo ministro ha sottolineato che l’inflazione è al massimo degli ultimi 28 anni, non solo in Polonia, ma ha detto con rassicurazione che il governo polacco sta facendo tutto ciò che è in suo potere per aiutare i polacchi a sopravvivere alla situazione. Ha annunciato che la tassa sul carburante sarà abbassata al minim...

IL VIRUS È INVINCIBILE, OXFORD: “VARIANTE AFRICANA BUCA I VACCINI”, SPERANZA CHIUDE VOLI DA PAESI AFRICANI (ma non i porti ai barconi e alle ONG)

Tanto la variante userà i barconi. Con il traffico di essere umani tra Sudafrica e Nigeria a quest’ora è già a Lampedusa. Stanno già costruendo la narrazione per giustificare il fallimento del #supergreenpass. https://t.co/QHMqnvw0ii — Francesca Totolo 2 (@fratotolo2) November 26, 2021 Variante covid da Sudafrica, i vaccini saranno “quasi certamente” meno efficaci. E’ l’allarme che arriva dal biologo James Naismith, direttore del Rosalind Franklin Institute dell’università di Oxford, dicendo che ”è una brutta notizia, ma non è il giorno del giudizio”. Secondo Naismith le mutazioni nella variante suggeriscono che potrebbe diffondersi più rapidamente. E quindi ”raggiungerà inevitabilmente il Regno Unito”, ma ”il divieto di viaggio ritarderà il suo arrivo forse di qualche settimana”. ”I...

Germania: “Casa dell’Integrazione” a Bonn è un luogo di incontro salafita

Dal 2012 la “Casa dell’integrazione” di Bonn-Duisdorf funge da punto di contatto per i giovani e le persone con un background migratorio. Vengono offerti vari corsi e anche lì sono attive associazioni di migranti. Tuttavia, un imam salafita predica nella moschea associata dal 2017. Insieme a lui, un noto predicatore di odio a livello nazionale sta ora dando “lezioni per i giovani”. La “Casa dell’integrazione” a Bonn-Duisdorf, che comprende anche una moschea, esiste dal 2012. Inizialmente, è stata accettata straordinariamente bene dalla stampa locale. Tuttavia, una specifica associazione di sponsorizzazione non è registrata per questa istituzione. Tuttavia, anche l’associazione BASUG – Diaspora e Sviluppo risiede nello stesso edificio, c...

NESSUNO RICORDA PAMELA, DESIRÉE E LE DONNE VITTIME DELLA VIOLENZA DEGLI IMMIGRATI

Nel giorno internazionale contro la violenza sulle donne, che serve ad instillare nel maschio una sorta di senso di colpa globale per qualcosa che non esiste, si farà di tutto tranne ricordare le vere donne vittime della violenza. Infatti, nessuno ha pensato di ricordare le vittime della violenza più brutale in Italia negli ultimi anni: Pamela e Desirée. E non è un caso: a loro, agli speculatori del ‘femminicidio’, la manfrina serve per altri scopi, non per aiutare le vittime o, ancora meglio, per evitare che le vittime diventino tali. E quindi: coprire, silenziare, nascondere e mentire.

Ministro dell’Interno francese: 700.000 migranti illegali vivono in Francia (Ma la cifra potrebbe essere il doppio – o più)

Il ministro dell’Interno francese Gerald Darmanin (LREM) ha recentemente stimato che fino a 700.000 migranti illegali risiedono attualmente all’interno dei confini territoriali francesi. Durante un’intervista con il quotidiano francese Le Parisien nel fine settimana, il ministro dell’Interno ha ammesso che circa 700.000 migranti vivono in Francia senza documenti di residenza validi. Sul lato positivo, tuttavia, Darmanin ha insistito sul fatto che la cifra è relativamente bassa per un grande paese europeo, citando il Regno Unito, riferisce BMFTV . “La Francia ha molti meno immigrati clandestini rispetto alla maggior parte dei principali paesi europei, a partire dalla Gran Bretagna: tra 1 e 1,5 milioni contro 600.000-700.000 per noi”, ha detto il ministro ...

SEA WATCH IGNORA RIFIUTO SBARCO E SI PIAZZA DAVANTI A GELA CON 500 CLANDESTINI

In totale spregio del rifiuto allo sbarco di uno Stato sovrano, la nave tedesca Sea Watch 4 si è piazzata davanti a Gela. Ecco la sua posizione alle 19:40 di ieri sera In Italia la sovranità appartiene alle Ong.