World News

“Nessuna scusa”: MMK cita la “decadenza in produzione” nella gaffe musulmana del tappetino da preghiera

La produzione di un programma televisivo di ABS-CBN si è scusata con i suoi spettatori musulmani dopo che uno dei suoi episodi ha usato un tappetino da preghiera musulmano come zerbino. In una dichiarazione dell’11 gennaio, lo spettacolo di lunga data “Maalala Mo Kaya” o “MMK” ha riconosciuto che il posizionamento del tappeto da preghiera era un “errore della produzione”. “MMK esprime profondo rammarico per una scena dell’episodio di sabato scorso che potrebbe aver offeso i suoi spettatori musulmani. È stato un errore onesto e non offriamo scuse per questo errore nella produzione”, ha detto il programma. L’episodio di sabato scorso racconta la storia della vita di JC Alcantara, attore-modella filippino emergente. È stato fam...

SCOPPIANO LE PROTESTE: “LIBERTÀ PER LA DANIMARCA, NE ABBIAMO ABBASTANZA”

Danimarca: Domenica i cittadini hanno protestato in diverse città contro i duri blocchi imposti dal governo di sinistra. I danesi chiedono il ripristino delle loro libertà e dei loro diritti. I manifestanti hanno gridato: “Libertà per la Danimarca, ne abbiamo abbastanza”. La violenza è scoppiata nella capitale del paese, Copenaghen, e nella città di Aalborg, dopo che il governo ha annunciato misure ancora più severe oltre al blocco parziale in vigore dal 25 dicembre. Inizialmente, il blocco avrebbe dovuto durare fino al 3 gennaio, ma è stato provvisoriamente esteso fino al 17 gennaio. I cittadini hanno espresso le loro frustrazioni al primo ministro Mette Frederiksen e hanno affermato che le restrizioni non hanno nulla a che fare con il coronavirus, ma servono a controllare la ...

JOE BIDEN: “LA NOSTRA PRIORITÀ: CONCEDERE AIUTI FINANZIARI ALLE IMPRESE DI PROPRIETÀ DI NERI, LATINI, ASIATICI, INDIANI E DONNE”

In un annuncio altamente controverso e discriminatorio domenica, il democratico Joe Biden ha proclamato che la sua amministrazione darà la priorità agli aiuti economici finanziati dai pagatori fiscali per le imprese in base alla razza e al genere. “Il nostro focus sarà sulle piccole imprese di Main Street che non sono ricche e ben collegate, che stanno affrontando reali difficoltà economiche senza colpa propria”, ha detto Biden in un video discorso sceneggiato dai suoi gestori che è stato pubblicato sull’account Twitter di transizione ufficiale della sua amministrazione. “La nostra priorità saranno le piccole imprese di proprietà di neri, latino, asiatici e nativi americani, le imprese di proprietà femminile e infine l’accesso paritario alle risorse necessarie...

Nuove tensioni nel Mediterraneo orientale dopo che le imbarcazioni della guardia costiera greca e turca si sono scontrate

Le tensioni sono nuovamente aumentate nel Mediterraneo orientale dopo che le navi della guardia costiera greca e turca si sono scontrate. Le due motovedette si sono scontrate nelle prime ore di mercoledì mattina nel Mar Egeo vicino agli isolotti rocciosi di Imia, noti anche come Kardak in turco. Nessun ferito è stato segnalato da entrambe le parti. In un comunicato, la guardia costiera greca ha detto che una nave dell’autorità portuale di Kos è stata “disturbata” da un’imbarcazione turca, con conseguenti “lievi danni materiali”. Nel frattempo, la guardia costiera turca ha accusato due navi greche di violare le loro acque territoriali. “Con le manovre preventive effettuate da quattro imbarcazioni della guardia costiera turca, sono stati rimossi due ...

I democratici dell’Illinois si allineano per aiutare la raccolta fondi CAIR legata al terrorismo

In un altro esempio di opportunità politica che supera un giudizio migliore, il governatore dell’Illinois J.B. Pritzker, il senatore degli Stati Uniti Dick Durbin, il sindaco di Chicago Lori Lightfoot e altri democratici di alto livello sono tutti uniti per parlare il 17 gennaio per aiutare il capitolo di Chicago del Council on American-Islamic Relations( CAIR) a raccogliere fondi durante il banchetto annuale. Il CAIR, come abbiamo riferito più volte, affonda le sue radici in una rete di sostegno di Hamas con sede negli Stati Uniti, una conclusione raggiunta dall’FBI e sostenuta da un giudice federale. CAIR è stato “un partecipante a una cospirazione in corso e alla fine illegale per sostenere un’organizzazione terroristica designata”, hanno scritto i procurat...

ATTENZIONE: I GLOBALISTI DICHIARANO GUERRA AI MEDICI CHE SI INTERROGANO SULLA VACCINAZIONE DI STATO E LE NARRAZIONI DEL CORONAVIRUS (video)

Un medico di famiglia italiano che ha messo in dubbio la gravità della “pandemia” di coronavirus cinese e l’efficacia del vaccino è stato punito con un taglio dello stipendio di un quinto per i prossimi cinque mesi. La pena è stata inflitta all’ex ufficiale dell’Aeronautica Militare dal servizio sanitario locale di Torino nonostante le prove a sostegno affermino che è vero. Questo medico è uno dei tredici medici in Italia e uno dei tanti in tutto il mondo libero le cui carriere sono a rischioper aver messo in dubbio la narrazione di stato del coronavirus. In un video su Internet dell’ottobre 2020, il Dott. Giuseppe Delicati ha sollevato seri dubbi sull’entità della pandemia, sull’affidabilità dei test del coronavirus e sui potenziali pericoli...

Mentre la Germania tiene conferenze contro la Polonia e l’Ungheria, l’impennata delle esportazioni tedesche di armi alimenta la guerra in Medio Oriente

La Germania ha assunto una posizione dura sulle questioni relative allo Stato di diritto dopo aver assunto la presidenza di turno del Consiglio europeo nel 2020, ma nello stesso anno il governo tedesco ha approvato 1,16 miliardi di euro di esportazioni di armi verso i paesi coinvolti nei conflitti yemeniti e libici che hanno ucciso centinaia di migliaia di persone. La Germania, nota per la sua forte industria delle esportazioni di armi, ha inviato armi a regimi autocratici repressivi in tutto il Medio Oriente per decenni. In effetti, la Germania è uno dei cinque maggiori esportatori di armi al mondo, insieme a Stati Uniti, Russia, Francia e Cina. Insieme, i cinque paesi rappresentano il 76% delle esportazioni mondiali di armi. Lo scorso dicembre, il paese ha firmato un accordo di 752 milio...

GRECIA: MIGRANTI IN RIVOLTA: “VOGLIAMO ESSERE OSPITATI IN UN HOTEL DI LUSSO DI NOSTRA SCELTA”

I rifugiati, che dovevano essere ospitati in un centro di accoglienza nei pressi di Tebe, in Grecia, esigono di essere ospitati in un hotel di lusso. Si sono così rifiutati di entrare nella struttura e hanno chiesto di essere trasferiti nell’hotel di lusso di loro scelta. Oggi il gruppo di migranti era stato trasportato in autobus al centro di accoglienza di Tebe. Quando sono arrivati ​​alla struttura, i cosiddetti profughi si sono rifiutati di entrare, chiedendo di essere trasferiti in un hotel di lusso, poiché erano stati alloggiati in un hotel a cinque stelle a Nea Makri, da dove provenivano.

Almeno 25 morti nel Congo orientale; alcuni decapitati

KINSHASA, Congo – Almeno 25 persone sono state uccise a Capodanno dai ribelli nel territorio orientale del Congo. Gli agricoltori erano andati nei campi del villaggio di Tingwe quando sonio stati attaccati dai ribelli delle Forze Democratiche Alleate, secondo il rappresentante del governatore nella regione, Sabiti Njiamoja. Alcuni dei corpi sono stati trovati dalle squadre di soccorso tra i cespugli venerdì. “Siamo in lutto”, ha detto Njiamoja. Il rappresentante locale della società civile Bravo Muhindo ha confermato più di 25 morti e ha detto che molti sono stati decapitati. Altre persone sono state rapite. I residenti di Beni e dei villaggi circostanti hanno chiesto una maggiore sicurezza mentre i ribelli dell’ADF attaccano la regione. L’ADF ha avuto origine...

Capodanno: i migranti hanno sfidato la città e sequestrato l’area intorno alla piazza del municipio di Copenaghen

Le autorità avevano isolato la piazza del municipio di Copenaghen e avevano detto al pubblico di stare lontano a causa della crisi del coronavirus in corso. Un gran numero di migranti provenienti da origine mediorientale e africana hanno sfidato le disposizioni della polizia e sono entrati nell’area intorno a Piazza del Municipio a inizio anno. C’erano arabi agitati e donne che indossavano le sciarpe della sharia. Diversi migranti tenevano in mano tubi esplosivi e patardi. Il 2021 era appena iniziato da solo tre minuti quando gli agenti di polizia hanno dovuto allontanare una grande folla di migranti da Piazza del Municipio lungo la via dello shopping Strøget. Mentre gli agenti tornavano verso piazza del Municipio, il gruppo di immigrati ha cercato di sfidare la polizia per rip...

Grecia – Evros: Migranti illegali palestinesi rubano un camion che conteneva fucili da caccia

Immigrati clandestini provenienti dalla Palestina hanno attraversato illegalmente la Grecia e rubato un pick-up contenente fucili da caccia. Fonte: ANT1. “Sei migranti illegali palestinesi provenienti dalla Turchia hanno attraversato illegalmente il nostro confine nella regione di Evros, dove hanno camminato fino a Soufli”, ha riferito ANT1, aggiungendo che “i palestinesi hanno rubato un pick-up di un residente contenente fucili da caccia”. “Sono stati visti e sono stati cacciati immediatamente. Hanno usato i fucili per sparare in aria. La polizia è stata veloce nell’arrestarli poco dopo in una foresta della stessa zona”, ha aggiunto il corrispondente dell’ANT1. Palestinian enrichers practicing their shooting skills in Greece pic.twitter.com/...

Inghilterra: Donna arrestata per aver filmato l’ospedale vuoto!

Aveva sentito che il sistema sanitario inglese era ormai al collasso e quindi non aveva posti extra Pertanto, è rimasta sorpresa dal fatto che non ci fosse alcuna attività? Ne ha fatto un video ed è stata arrestata dalla polizia! ( “Spara al messaggero”) … This is the video pic.twitter.com/dBnf9WqHKq — KNOWLEDGE IS POWER (@mikeylusmusic) December 30, 2020 Sembra strano, no? Può darsi, naturalmente, che le autorità sanitarie di Engelsek abbiano “riservato” (parte) dell’ospedale a eventuali futuri pazienti covid. Può anche darsi che abbiano mandato a casa il personale dell’ospedale durante le vacanze di Natale A giudicare da questo titolo, che è del 30 dicembre: Ma perché non dirlo, invece di chiamare la polizia ?   < /div>