World News

Ragazza minorenne violentata da 4 uomini per aver rifiutato di convertirsi all’Islam per sposare poi uno di loro

Punti salienti Il giovane ha violentato la ragazza minorenne dopo aver promesso di sposarla Quando la ragazza minorenne si è opposta all’offerta di conversione, il giovane e i suoi tre amici l’hanno violentarono. Ad aprile, la ragazza minorenne ha sviluppato dolore addominale, dopo di che è stata portata in ospedale, dove la sua visita medica ha rivelato che era incinta. Ujjain- In un terribile episodio di crimine, una ragazza di 15 anni del distretto di Barwani, nel Madhya Pradesh, sarebbe stata violentata da quattro uomini, secondo quanto riferito dopo essersi rifiutata di convertirsi all’Islam per solennizzare il matrimonio con uno di loro. Secondo la polizia, l’atroce delitto è avvenuto nel vicino Malegaon del Maharashtra, dove l’adolescente lavorava come ...

Yemen: bambina di 3 anno uccisa in attacco Houthi

L’attentato alla stazione di servizio ha incontrato una condanna diffusa come “crimine di guerra a tutti gli effetti” Abu Dhabi: Decine di bambini nella città yemenita di Marib hanno inscenato una veglia martedì sera per condannare l’orribile massacro commesso dalla milizia terroristica Al Houthi, che ha ucciso 21 civili e la bambina di tre anni Lian Taher. I bambini che partecipano alla veglia hanno sollevato una foto del cadavere carbonizzato della bimba, la cui morte ha scioccato gli yemeniti e il mondo, esprimendo il loro profondo dolore per la sua morte dopo che sabato le milizie di Al Houthi hanno bombardato una stazione di rifornimento nel quartiere rawda, a nord di Marib. Martedì, l’amministrazione del Marib Land Park ha annunciato la chiusura delle su...

BIMBO RAPITO DAL LETTINO E UCCISO PER STRADA DA MIGRANTE

Un bimbo di soli quattro anni è stato rapito dal proprio lettino e poi sgozzato in strada, dove è stato lasciato senza vita. A Dallas, negli Stati Uniti. Secondo quanto dichiarato dalla polizia, il piccolo è stato ucciso con un’arma da taglio. Non è stato specificato quale. Gli agenti sono stati allertati da una telefonata con la quale si segnalava il corpo di un bambino in strada con ferite profonde. Per il caso è stato tratto in arresto un 18enne di nome Darriynn Brown: le accuse sono di rapimento e omicidio. Nessuno si è inginocchiato.

78 sacerdoti massacrati dalle truppe guidate dal premio Nobel per la pace

La commissione per il Premio Nobel si rifiuta di revocare il Premio Nobel per la pace del primo ministro Abiy Ahmed nonostante le accuse di essere responsabile della pulizia etnica nella regione del Tigray È stato riferito che almeno 78 sacerdoti e monaci sono stati assassinati nella regione etiope del Tigia negli ultimi cinque mesi. Le uccisioni extragiudiziali sarebbero state perpetrate da truppe governative etiopi alleate con la polizia e unità paramilitari fedeli al governo di Addis Abeba. Testimoni hanno anche riferito che le truppe eritree si unirono in quello che il patriarca ortodosso etiope Abune Mathia aveva definito un “genocidio”. Le atrocità rivolte ai membri dell’antica Chiesa ortodossa sono in corso dal 2019, quando il primo ministro Abiy Ahmed, egli stesso...

Il ‘certificato halal’ di Alfa Laval: “Se non superi il test, devi passare attraverso un allenamento halal extra”

Alcune settimane fa è emerso cheAlfa Laval a Nakskov aveva licenziato un fabbro che si era rifiutato di firmare un cosiddetto “certificato halal”. Da Kristeligt Dagblad, che ha visto il questionario in questione – Se i dipendenti non superano i test, devono parrare attravwerso una formazione halal extra “Tra le domande ci sono ‘che cosa significa ‘haram’?’, ‘cosa significa ‘halal?’ e ‘quale di questi prodotti è considerato inquinamento/inquinante?’ con le risposte ‘polvere e sporcizia’, ‘prodotti dalle mucche’, ‘prodotti da suini’, ‘etanolo (alcol) e ‘prodotti in plastica’. Secondo il questionario, è necessario avere almeno il 70% corretto delle 10 domande con...

Madrid: trionfa la destra alle elezioni regionali. Pablo Iglesias lascia la politica

Il matador è Isabel Díaz Ayuso, leader in ascesa della destra spagnola, il toro sanguinante è la sinistra. La “presidenta” di Madrid che aveva voluto il ritorno della corrida domenica, in piena pandemia da Covid-19, trionfa alle elezioni regionali: con il 44 per cento dei consensi ha raddoppiato i voti del 2019 del Partito popolare. Madrid ha elegido #Libertad, concordia y un gobierno para todos. Desde el Kilómetro Cero vamos a recuperar la unidad, la convivencia y la libertad que toda España necesita. ¡Viva Madrid y viva España! pic.twitter.com/7GYMxhL05V — Isabel Díaz Ayuso (@IdiazAyuso) May 4, 2021 Gli elettori hanno premiato la sua opposizione alle misure di confinamento più rigide del governo nazionale, la mano tesa ai commercianti al grido di “comunismo o libe...

Blitz della polizia negli uffici di Ansaar International a Dusseldorf, in Germania, per presunto finanziamento del terrorismo

Il ministro degli Interni tedesco ha messo fuori legge un gruppo islamista con sede a Dusseldorf per aver presumibilmente dato donazioni in denaro a gruppi terroristici designati all’estero. In un tweet di mercoledì, il portavoce del ministero Steve Alter ha detto che Ansaar International e le sue organizzazioni sussidiarie sono state bandite per aver “finanziato il terrorismo in tutto il mondo con donazioni”. Ha citato il ministro dell’Interno Horst Seehofer dicendo: “Se vuoi combattere il terrore, devi prosciugare le sue fonti di denaro”. La polizia ha fatto irruzione in uffici in 10 stati diversi nell’ambito della mossa di mercoledì mattina. Circa la metà delle 90 persone colpite avevano sede a NRW, nello stato di Dusseldorf. Fondata dal rapper ...

Il partito verde di estrema sinistra tedesco critica il primo ministro danese per le nuove politiche migratorie del suo partito

I Verdi tedeschi criticano le dure politiche danesi in materia di immigrazione promettendo al contempo una “politica di immigrazione accogliente” che trasformerebbe demograficamente la Germania I deputati del partito verde tedesco di estrema sinistra e a favore della migrazione di massa hanno chiesto al primo ministro socialdemocratico danese Mette Frederiksen di invertire le nuove politiche migratorie del suo governo. In una lettera aperta, diversi eurodeputati verdi hanno esortato Frederiksen a “ripensare” l’approccio politico del suo governo in materia di immigrazione e a invertire “l’attuale politica in materia di asilo e migrazione a 180 gradi”. La lettera arriva dopo che la Danimarca è diventata il primo Stato membro dell’Unione e...

Svezia: politico di spicco pro-migrazione arrestato e accusato di molteplici casi di stupro di minori

La polizia del comune svedese di Vimmerby ha arrestato e incriminato un noto politico del partito liberale di centro pro-migrazione di massa con molteplici accuse di stupro di minori. L’uomo è stato arrestato nella sua abitazione venerdì scorso intorno alle 11:00.m. per reati che si ritiene siano avvenuti dal 2012 al 2015. Al momento, rimane in custodia della polizia per probabile causa di ripetuti casi di stupro di minori e grave violazione della pace, riferisce il quotidiano svedese Aftonbladet . Quando gli è stato chiesto di valutare lo stato dell’indagine, il procuratore Charlotte Genberg ha detto al quotidiano locale Dagens Vimmerby che le prove raccolte contro l’imputato erano solide, facendo notare che le autorità hanno sequestrato diversi dispositivi elettronici d...

Lo Stato non controlla più la Francia

La reazione delle autorità francesi alla lettera dei generali, che mettevano in guardia contro lo scioglimento sociale e la guerra civile, dimostra che coloro che in Francia innescano un incendio vengono lasciati tranquilli mentre coloro che suonano l’allarme vengono perseguiti, scrive Éric Zemmour a Le Figaro. Il giornalista e autore francese fa riferimento all’avvertimento del ministro della Difesa Florence Parly secondo cui gli scrittori di lettere possono aspettarsi sanzioni paragonabili a quelli degli altri critici che hanno falliti i colpi di Stato militari durante la guerra d’Algeria del 1961. Zemmour pensa che il confronto sia anacronistico. Sessant’anni fa la questione dell’Algeria doveva rimanere francese. Oggi, invece, c’è incertezza sul fatto...

Spagna: tre terroristi jihadisti fermati a Granada

Venerdì 30 aprile 2021 Il 29 aprile, la polizia spagnola a Granada ha arrestato tre jihadisti che, secondo quanto riferito, stavano diffondendo video e altro materiale sul web progettato per ispirare altri jihadisti a compiere attacchi terroristici contro la Francia, il suo popolo e i suoi interessi. Questo sarebbe stato una rappresaglia per la ripubblicazione delle caricature del profeta Maometto da parte del settimanale francese Charlie Hebdo. Il video è stato rilasciato dalle autorità spagnole.

Francia, l’omaggio alla poliziotta uccisa dal terrorista islamico

49 anni, funzionario di Polizia alla stazione di Rambouillet, madre di due ragazze di 13 e 18 anni, ma per il suo killer rappresentava un nemico perché al servizio della Francia. Questo era Stéphanie Monfermé per l’estremista islamico che l’ha assassinata ed è stato a sua volta ucciso dalle forze del’ordine. Il premier francese Jean Castex rende omaggio con parole di cordoglio all’agente accoltellata a morte, ma anche con una presa di posizione decisa: “Il terrorismo islamista non è altro che fanatismo sanguinario – ha detto Castex – Questo fanatismo ci ha dichiarato guerra, ma è una guerra vile”. 5 ministri, oltre a un centinaio tra personalità e parlamentari della Repubblica, hanno partecipato alla cerimonia, organizzata il giorno dopo il f...