World News

Modi e Shah incontreranno un destino peggiore rispetto agli altri leader che sono morti, la popolazione musulmana si espanderà presto: la scioccante dichiarazione del religioso islamico

Nel video, il fanatico Maulana può essere visto minacciare il Primo Ministro Modi e Amit Shah con un destino terribile affermando che nei prossimi 30 anni i musulmani inizieranno a dominare il paese mentre la loro popolazione aumenterà. Un religioso islamico di nome Mufti Shahryar Raza ha lanciato minacce contro il Primo Ministro Modi, il Ministro degli Interni Amit Shah e ha incitato all’ostilità nei confronti degli indù, in un video che è diventato virale.   Raza inizia con il coprire di insulti le donne musulmane che partecipano alla veglia di Shaheen Bagh contro l’approvazione della legge sulla modifica della cittadinanza. Dice che riconoscendo l’esistenza di Lord Ram, Gesù, i manifestanti si abbandonano alla distruzione dell’Iman (fede) sull’Islam. I...

Ragazze musulmane molestate per non aver indossato il burqa

I funzionari hanno avvertito la gente della zona che coloro che molestano le ragazze del college saranno fermati e arrestati. BULANDSHAHR: Le studentesse musulmane del college nel Khurja del distretto di Bulandshahr si sono lamentate di essere state molestate e costrette a indossare il burqa. Le ragazze, lunedì, hanno incontrato Isha Priya, magistrato subdivisionale (SDM) e l’hanno informata della situazione. Agendo rapidamente sul reclamo, l’SDM, accompagnato dall’ufficiale di Station House (SHO) della zona, ha raggiunto la località in cui le ragazze venivano molestate e ha organizzato un incontro con i residenti. I funzionari hanno avvertito la gente della zona che coloro che molestano le ragazze del college saranno fermati e arrestati. L’SDM Isha Priya ha dichiar...

Shamima Begum afferma che dopo aver perso la cittadinanza britannica il suo “intero mondo è crollato”

La sposa ISIS Shamima Begum afferma che il suo “mondo intero è crollato” quando è stata spogliata della sua cittadinanza britannica l’anno scorso. Parlando in un rapporto della ABC News, Begum ha dichiarato: “Quando la mia cittadinanza è stata respinta, mi sono sentita come se il mio intero mondo fosse crollato proprio davanti a me“. “Sai, specialmente il modo in cui mi è stato detto. Non mi è stato nemmeno detto da un funzionario del governo. Mi è stato detto dai giornalisti “. “L’ho saputo perché ho fatto le mie ricerche poco prima di uscire. Pensavo che sarei stata trattata in modo un po diverso perché non avevo fatto nulla di male prima di venire all’ISIS ”, ha continuato Begum L’ex studentessa di Londra, che ora ha 20 anni, attualm...

Trump elogia il popolo ungherese durante una telefonata con Orbán sull’immigrazione clandestina

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha lodato lo spirito del popolo ungherese all’inizio di questa settimana durante una telefonata con il primo ministro ungherese Viktor Orbán. Secondo il segretario stampa di Orbán Bertalan Havasi, il primo ministro ungherese ha effettuato una telefonata diplomatica con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump lunedì pomeriggio. Fonte: Remix News. Il segretario stampa Havasi ha affermato che durante la telefonata i due capi di stato hanno discusso una varietà di argomenti che includevano questioni di politica estera, la situazione in corso in Medio Oriente e l’immigrazione clandestina. Havasi e il portavoce del governo ungherese Zoltán Kovács hanno entrambi affermato che il presidente degli Stati Uniti ha chiesto espressamente al ...

Germania: Agli arabi non piace il carnevale – Un musulmano minaccia una festa di carnevale con un ascia da guerra

Con un’ascia in mano, un diciassettenne iracheno ha minacciato diversi passanti nell’area della piazza del municipio Am Waisenhaus sabato sera intorno alle 21.40. I passanti, di età compresa tra 15 e 36 anni, appartenevano a una società di Fasching. Per nessuna ragione apparente, l’iracheno si è avvicinato al gruppo con un’ascia e li ha minacciati verbalmente con atteggiamento aggressivo. Senza ulteriori indugi, si è poi allontanato dal gruppo. Gli agenti di polizia della stazione di Pforzheim-Nord hanno rintracciato il giovane iracheno nelle immediate vicinanze, ancora con l’ascia in mano e con fare minaccioso. La polizia sotto la minaccia delle pistole ha ordinato, quindi al giovane iracheno, di lasciare cadere l’ascia. E’ stato arrestato senza c...

Quasi la metà dei criminali nell’area metropolitana di Parigi sono cittadini stranieri

Le statistiche sul crimine acquisite dai media francesi hanno rivelato che all’interno dell’area metropolitana di Parigi quasi la metà di tutti i sospetti coinvolti in attività criminali è nata all’estero. Secondo le statistiche, il numero di criminali di origine straniera nella metropolitana di Parigi è il doppio del resto del paese. In alcune aree della capitale francese, il numero di criminali di origine straniera raggiunge il 47,6 per cento. Fonte: Le Figaro. Anche i crimini commessi da giovani non accompagnati in città rappresentano un problema crescente. Il dipartimento di sicurezza di prossimità dell’agglomerato di Parigi (DSPAP) – un’organizzazione che conduce le sue operazioni in tutta Parigi e nelle aree circostanti fuori città – ha rifer...

Doppio standard di censura di Facebook

Facebook rimuove il posto del PMW contro la promozione del terrorismo ma lascia intatti numerosi post di Fatah che glorificano gli assassini e promuovono il terrore La scorsa settimana, Palestinian Media Watch ha esposto un video animato sulla rete di social media TikTok che mostrava la rievocazioni di quattro veri attacchi terroristici contro gli israeliani. Dopo l’esposizione di PMW, TikTok ha fatto la cosa giusta e ha prontamente rimosso il video dalla sua rete. Al contrario, Facebook ha deciso di rimuovere l’esposizione di PMW dello stesso video, sostenendo che PMW aveva “violato i suoi standard di community“. Tuttavia, non si trattava di contenuti violenti creati da PMW, ma dell’esposizione di PMW di tali contenuti realizzati e pubblicati sui social media...

Storico svedese: la negazione della propria cultura è “imbarazzante odio per se stessi”

Herman Lindqvist, un prolifico autore svedese e giornalista ha completamente smantellato l’indignazione di SAS che sostiene che non esiste nulla di simile alla cultura scandinava e che tutta la cultura scandinava è stata rubata da altre culture. In un editoriale del quotidiano svedese Dagens Nyheter, Lindqvist sostiene che la SAS non è riuscita a capire quale sia la storia di un paese. Lindqvist attacca l’ultimo spot commerciale di SAS, in cui la compagnia aerea “sveglia” fa la dichiarazione eclatante che non esiste nulla di unicamente scandinavo o svedese. Lindqvist considera giustamente l’affermazione insipida come un “esempio imbarazzante di odio per se stessi“. I “negazionisti svedesi“, come li chiama, affermano che gli svedesi non ...

Gli Stati Uniti cercano di “liberare” l’Europa centrale dalla sua dipendenza dall’energia russa

Gli Stati Uniti si sono impegnati a sostenere gli investimenti energetici dei Tre mari con $ 1 miliardo, ha dichiarato il ministro degli Esteri polacco Jacek Czaputowicz durante il briefing stampa alla 56a Conferenza di sicurezza di Monaco, aggiungendo che il sostegno americano è una “dichiarazione molto importante che dimostra quanto seriamente gli Stati Uniti tratta l’iniziativa dei Tre Mari. ” Czaputowicz ha dichiarato che gli Stati Uniti vogliono mostrare il loro sostegno impegnandosi con lo sviluppo delle infrastrutture dell’Europa centrale dei paesi dei tre mari, che comprendono 12 paesi : Austria, Bulgaria, Croazia, Repubblica ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia , Romania, Slovacchia e Slovenia. “I fondi saranno in grado di essere utili...

Il debole governo della Grecia di centrodestra pianifica di costruire più strutture di accoglienza dopo la rivolta dei migranti

ATENE, Grecia (AP) – Il governo greco afferma che sta sospendendo un piano di emergenza per costruire campi di accoglienza per migranti sulle isole greche vicino alla costa turca per consentire negoziati con le autorità locali che si oppongono fermamente. Notis Mitarakis, ministro degli affari migratori, ha dichiarato lunedì che il piano annunciato la scorsa settimana è stato sospeso fino a quando le richieste delle autorità delle isole di Lesbo, Chios, Samo, Leros e Kos non saranno state discusse. Il governo afferma di voler sostituire i campi sovraffollati esistenti con strutture chiuse e ha già emesso ordini di espropriazione di terreni. Ma gli isolani hanno protestato contro le costruzioni proposte – istituendo blocchi stradali su Lesbo – nel timore che i nuovi siti p...

Adolescente danese assalito nel sobborgo islamizzato da nove uomini che hanno cercato di buttarlo sui binari del treno

Gli attacchi non provocati e motivati ​​dal punto di vista razziale contro gli adolescenti nativi europei da parte di bande di migranti sono un problema crescente che i tradizionali partiti di centro-sinistra e di centro-destra continuano a ignorare. Lo scorso venerdì sera, il diciassettenne Marcus Aroli, un danese, era con sua sorella alla stazione ferroviaria di Tåstrup, nella parte occidentale di Copenaghen, quando decisero di prendere un treno per la stazione di Albertslund per comprare una bibita al 7/11 poiché non c’era un negozio di quel tipo a Tåstrup. Fonte: Dcument.no. “Non appena sono sceso dal treno, mia sorella e una delle sue amiche ci indicano alcune persone che stavano aspettando in fondo all’ingresso della piattaforma“, ha detto Marcus Aroli. “...

L’arabo è la prima lingua in sei delle nove scuole materne di Ronneby, in Svezia

Dal momento che i migranti appena arrivati ​​e le loro famiglie tendono a vivere in poche aree del comune, dal sessanta all’ottantanove per cento dei bambini in età prescolare, in sei delle nove scuole del centro di Ronneby non si parla svedese, la Svezia ha una lingua madre diversa dallo svedese. “A volte quando sorgono conflitti, può essere un problema, può anche essere una sfida“, ha detto a Sveriges Radio, Monica Berggren, preside della scuola materna di Skogsgläntan. “Queste scuole materne sono situate nelle aree in cui vivono la maggior parte dei migranti appena arrivati“, afferma Ingela Berg, direttore della scuola materna nel comune di Ronneby. “Il personale della scuola materna ha difficoltà a comprendere i bambini e a farsi capire“, affer...