Islam / Opinioni / World News

Taqiyya e il pericolo dei Fratelli Musulmani in Francia

Taqiyya e il pericolo dei Fratelli Musulmani in Francia

I Fratelli Musulmani stanno lavorando diligentemente per influenzare il processo decisionale politico in Francia influenzando le comunità musulmane e i funzionari eletti nei consigli comunali.

Pericolo dei Fratelli Musulmani

I Fratelli Musulmani sono i fornitori di un’ideologia totalitaria e oppressiva che cerca di unire la società musulmana sotto il suo ombrello. L’organizzazione cerca non solo di islamizzare la Francia, ma vorrebbe anche prendere il potere all’interno della comunità musulmana, e per estensione, essere in grado di esercitare una certa influenza sulla politica francese.

La fratellanza ottiene la sua legittimità agli occhi delle autorità a causa della sua capacità di agire come portavoce per i musulmani in Francia. Dal momento che è visto come legittimo dalle autorità, è spesso in grado di influenzare indirettamente le decisioni prese dal governo.

La Fratellanza Musulmana è pericolosa per la Francia perché attacca i principi democratici fondamentali come il secolarismo, l’uguaglianza davanti agli uomini e alle donne e i diritti delle minoranze sessuali e religiose. L’ideologia adottata dai Fratelli Musulmani lavora anche per creare forti divisioni all’interno delle società incoraggiando l’odio per l’altro.

Influenza politica

I Fratelli Musulmani spesso esercitano pressioni sui funzionari francesi locali che si oppongono alla fratellanza chiamandoli razzisti e/o islamofobi. Inoltre, attraverso le sue figure nei media e nel mondo accademico, la fratellanza esercita una sorta di influenza morbida sul potere.

La Fratellanza Musulmana sostiene il costume Burkini che è incoraggiato da entrambi i salafiti tradizionali. La fratellanza incoraggia le donne a indossare questo costume perché fa parte di una strategia di proselitismo più ampia che cerca di rendere l’Islam visibile ovunque.

Influenza esterna

Il Qatar, attraverso il suo finanziamento della fratellanza, rappresentano uno dei tre paesi mediorientali che utilizza il “potere religioso morbido” per esercitare potere e influenza in Occidente. Gli altri due paesi che utilizzano regolarmente questo tipo di potere sono la Turchia e l’Arabia Saudita.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento