World News

Turchia nord-occidentale: Adolescente ucciso perchè “parla curdo”

Turchia nord-occidentale:  Adolescente ucciso perchè “parla curdo”

Un adolescente curdo è stato ucciso nella provincia nord-occidentale di Sakarya, lunedì, a seguito di quello che i testimoni hanno definito un attacco motivato da sentimento razziale. Fonte: Evrensel.

Il diciannovenne Inirin Tosun ha subito gravi ferite dopo essere stato attaccato da un gruppo di persone perchè si era espresso in lingua curda.

Sei uomini hanno picchiato Tosun, un lavoratore stagionale della provincia di Diyarbakır sud-orientale, durante una pausa dalla raccolta di nocciole, dicendo che era stato “troppo rumoroso” durante una conversazione con un amico.

I primi rapporti affermavano che gli aggressori erano ubriachi e lanciavano bottiglie di alcol agli adolescenti.

Tosun è stato picchiato e colpito alla testa due volte. Il suo amico è riuscito a scappare e ad avvisare la polizia.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento