Islam / World News

TV di stato norvegese trasmette la celebrazione della festa islamica

TV di stato norvegese trasmette la celebrazione della festa islamica

L’emittente radiotelevisiva norvegese NRK, finanziata dalle tasse, ha annunciato con orgoglio che sarà la prima stazione televisiva dell’Europa occidentale a fare una trasmissione in diretta di Eid, la festa musulmana che conclude il Ramadan.

La trasmissione è stata trasmessa la sera di domenica 24 maggio.

“Non vedo l’ora. Vi invitiamo a una festa con buon cibo, bella musica, e incontri belli e divertenti con ospiti emozionanti.
Per coloro che celebrano questo giorno, probabilmente le cose saranno un po ‘diverse quest’anno a causa della situazione corona. Speriamo che questo programma possa contribuire a un senso di comunità – che celebriamo insieme. E naturalmente tutti sono i benvenuti”, ha detto il direttore del programma Rima Iraki.

Lo spettacolo è stato caratterizzato da diverse personalità televisive musulmane dalla Norvegia, come l’attore Iman Meskini, il comico Yousef Hadaoui e la food blogger Jamilla El Haddaoui, nRK riporta.

Anche la rapper Ugbad Musti si è esibito sul palco. Musti ha detto che spera che la trasmissione possa diventare una tradizione annuale Norvegese.

“Questo forse farà desiderare ai norvegesi di saperne di più sull’Islam”, ha detto Musti all’emittente.

Non sorprende che molti norvegesi non siano soddisfatti della trasmissione come lo è Musti.

“Questa è una pietra miliare dell’islamizzazione della Norvegia”, ha detto il giornalista Hege Storhaug sul suo sito Rightas Norvegia

“Quando un’ideologia che ha devastato il mondo per 1.400 anni è normalizzata, c’è motivo di temere che la fine del progetto NRK, sostenuto dal governo e dalla maggioranza del parlamento, potrebbe essere fatale per i nuclei della nostra democrazia: uguaglianza, libertà di parola e libertà religiosa”, ha scritto Storhaug.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento