World News

UK: unione degli studenti dell’università vieta ai bianchi l’ingresso a una conferenza ‘antirazzismo’

UK: unione degli studenti dell’università vieta ai bianchi l’ingresso a una conferenza ‘antirazzismo’

L’Unione dello studente presso l’Università di Sheffield, nel Regno Unito ha vietato agli studenti bianchi di partecipare ad una serie di incontri ‘anti-razzismo‘.

A quanto pare, essere un’organizzazione antirazzista significa non avere studenti bianchi che partecipino alle riunioni.

Il sindacato ha invitato gli studenti a condividere idee ed esperienze in due incontri di focus group.

Si prega di notare che queste sessioni sono aperte solo ad etinie (BME) di studenti neri e delle minoranze”, afferma il comunicato stampa del gruppo.

Questa non è la prima volta che un evento universitario nel Regno Unito ha apertamente escluso i bianchi dalla partecipazione.

Il mese scorso, l’Università di Edimburgo ha tenuto uns conferenza sull’ ‘antirazzismo‘ chiamata ‘Resistere al bianco 2019‘, e ha vietato ai bianchi di parlare.

Gli organizzatori della manifestazione, in quella occasione, dichiararono che ‘i bianchi, durante il Q & A, non avevano il diritto di parlare al microfono‘.

Se sei una persona bianca con una domanda, sei pregato di condividerla con un membro del comitato o dei nostri oratori neri dopo la tavola rotonda,” si leggeva nel materiale promozionale della manifestazione.

L’evento ha avuto anche un ‘spazio sicuro‘ che è stata riservato ‘solo per le persone di colore‘.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento