Islam / World News

Un condannato che ha aggredito con l’acido e ucciso la madre di tre figli ha compiuto un attacco terroristico jihadista contro le guardie carcerarie

Un condannato che ha aggredito con l’acido e ucciso la madre di tre figli ha compiuto un attacco terroristico jihadista contro le guardie carcerarie

Xeneral Imiuru, un uomo di 20 anni che è stato condannato per aver ucciso un’infermiera e una madre di tre figli con “acido solforico ad alta resistenza“, ha effettuato giovedì scorso un attacco terroristico contro i lavoratori della prigione di Winchester.

Dopo essere stato rinchiuso per i suoi atroci crimini nel 2018, Imiuru si è avvicinato ai progionieri jihadisti e si è radicalizzato. Durante le prime ore di giovedì mattina, ha simulato il suo suicidio nel tentativo di attirare nella sua cella le guardie carcerarie. Quando le guardie sono sopraggiunte per controllarlo, si è lanciato contro di loro con uno strumento affilato. Fonte: The Telegraph.

Fortunatamente, nessuno del personale carcerario è rimasto ferito durante l’attacco.

Imiuru rappresenta il primo assassino condannato per omicio con l’uso di acido della Gran Bretagna, e nel 2018 è stato condannato per aver ucciso Joanna Rand, un’infermiera di 47 anni e madre di tre figli, con l’acido solforico ad alta resistenza.

Un portavoce della prigione ha detto :
La polizia sta indagando su un incidente avvenuto all’HMP Winchester il 13 febbraio. La violenza contro il nostro lavoro non sarà tollerata e i responsabili dovranno affrontare una dura punizione, compreso l’inasprimento della pena dietro le sbarre“, .

L’attacco è il secondo del suo genere nel sistema carcerario britannico quest’anno. All’inizio di quest’anno, Brusthom Ziamani – un “emiroterrorista – e uno dei suoi servi hanno effettuato attacchi con uso di coltelli di fortuna contro diverse guardie della prigione mentre urlavano “Allhau Akbar!

Non è ancora chiaro quale sia il motivo, ma le caratteristiche di questo attacco in quello che dovrebbe essere l’ambiente più sicuro in qualsiasi prigione suggeriscono almeno audacia e un’attenta pre-meditazione“, ha detto Ian Acheson, ex governatore della prigione che nel 2016 ha portato una recensione dell’estremismo nelle carceri. Fonte: The Times.

È estremamente importante che le indagini della polizia siano rapide e trasparenti e che il motivo terroristico sia indagato a fondo“.

Gli attacchi con l’acido sono diventati sempre più comuni in tutta la Gran Bretagna, con la stragrande maggioranza di essi avvenuta a Londra. Negli ultimi tre anni, il Regno Unito ha visto una media di quindici attacchi con acido al giorno.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento