Politica / World News

Ungheria: Il successo delle misure pandemiche coronavirus fa aumentare il gradimento delpartito di Fidesz

Ungheria: Il successo delle misure pandemiche coronavirus fa aumentare il gradimento delpartito di Fidesz

Da un recente sondaggio dell’Insitute di Nézàpont è emerso che
Il successo della gestione della pandemia da parte del governo ungherese ha aumentato la popolarità del partito conservatore Fidesz.
Dall’inizio dell’anno, Fidesz è riuscito ad aumentare la sua popolarità tra gli elettori dal 50% al 55%.

Il sondaggio mostra che, mentre Fidesz è riuscito a guadagnare cinque punti percentuali di popolarità, il sostegno a sei dei sette partiti di opposizione intervistati è rimasto invariato o è diminuito.
La Coalizione Democratica ha guadagnato 1 punto percentuale. ma nel loro caso, il guadagno di un punto percentuale avuto da marzo ad aprile, passando dal 12 al 13 per cento, è ben all’interno dell’errore di margine del sondaggio.

Il sostegno a tre dei partiti di opposizione è così basso che, se le elezioni dovessero svolgersi ora, non potrebbero superare la soglia parlamentare del cinque per cento.

Il 72% degli intervistati ha trovato le misure del governo adeguate.
Per quanto riguarda le restrizioni al movimento, il 64 per cento le ha ritenute abbastanza severe, mentre il 30 per cento vorrebbe vedere misure più forti

Sostegno ai partiti politici ungheresi tra gli elettori.

Il sondaggio ha anche mostrato che la maggior parte degli ungheresi stava prendendo sul serio le restrizioni: il 37 per cento ha detto che non si sono mossi da casa il giorno prima, mentre il 61 per cento ha detto che oltre ai loro familiari, non hanno incontrato nessuno per più di 15 minuti.

Il 64 per cento degli ungheresi crede che il governo porrà fine allo stato di emergenza non appena non sarà più giustificato.

Secondo l’ultimo conteggio ufficiale,l’Ungheria ha avuto 1.984 casi di coronavirus confermati, 199 vittime, 267 guarite e 11.240 persone in isolamento domestico obbligatorio.
Il primo ministro Viktor Orbàn ha detto durante il fine settimana che si aspetta che l’epidemia raggiunga il picco il 3 maggio.

Il sondaggio è stato condotto tra il 16 e il 18 aprile al telefono su un campione rappresentativo di 1.000 persone e ha un margine di errore del 5%.

Immagine del titolo: Il primo ministro ungherese Viktor Orbàn in parlamento il 30 marzo 2020. (MTI/’oltàn M’thé)

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento