World News

Ungheria: Le coppie di sposi che hanno tre figli hanno diritto a ricevere 30.600 euro da parte del governo ungherese.

Ungheria: Le coppie di sposi che hanno tre figli hanno diritto a ricevere 30.600 euro da parte del governo ungherese.

L’offerta del governo sotto forma di un prestito di 30.600 euro alle coppie che si sposano.. Il prestito dovrà essere rimborsato fino a quando la coppia avrà avuto tre figli. A quel punto, il debito si intenderà saldato. Fonte: Le Figaro Francia.

Nel solo mese di luglio, circa 2.400 famiglie ungheresi hanno già richiesto e ricevuto il prestito che sarà restituito in rate mensili.
Nel caso in cui la coppia abbia un figlio entro cinque anni, l’interesse del prestito e i rimborsi programmati saranno sospesi per un periodo di tre anni.

Per essere ammessi al programma, alcuni criteri devono essere soddisfatti :

  • una persona nella coppia dovrà aver pagato contributi fiscali riferiti ad almeno 180 giorni di lavoro
  • la donna deve avere una età compresa tra i 18 ei 40 anni
  • il matrimonio deve essere il primo per almeno una delle persone coinvolte

Le coppie che non riescono ad avere il primo figlio entro cinque anni, così come coloro che divorziano entro lo stesso periodo di tempo, saranno tenuti a rimborsare il prestito completo entro soli quattro mesi.

Questo nuovo programma è parte di uno più ampio a favore della famiglia, che è stata presentato all’inizio dell’anno dal governo Orbáns Fidesz, è stato progettato per combattere gli enormi cali demografici senza fare affidamento sulla migrazione di massa sostitutiva.

L’Europa è a un bivio. L’Europa occidentale cerca di affrontare il problema della demografia con soluzioni semplici che offrono solo successo a breve termine, ma che avranno conseguenze catastrofiche nel lungo periodo “, ha detto un portavoce del partito Fidesz.

Il portavoce del partito ha continuato, dicendo: “L’Ungheria ha un approccio a lungo termine e opta per il percorso più difficile, con il quale l’Europa potrebbe diventare economicamente forte e un continente ringiovanito. O noi incoraggiamo le nascite, ponendo gli interessi delle famiglie come fulcro della politica, o incoraggeremo sempre di più ulteriori flussi migratori.”

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento