Islam

Uomini armati uccidono 3 donne nella capitale somala

Uomini armati uccidono 3 donne nella capitale somala

La polizia sospetta che i militanti di al-Shabaab sono dietro l’attacco

MOGADISCIO

Uomini armati non identificati hanno ucciso tre donne, due delle quali erano incinte, nella capitale somala di Mogadiscio.

In un comunicato, le forze dell’ordine hanno detto che l’incidente è avvenuto nel distretto volatile di Daynile e che sono in corso ulteriori indagini.

Nessun gruppo ha immediatamente rivendicato la responsabilità, ma la polizia sospetta che al-Qaeda il gruppo insurrezionale affiliato al-Shabaab possa essere dietro l’attacco.

Gli omicidi arrivano il giorno dopo che un’esplosione di un’autobomba suicida ha preso di mira un posto di blocco di sicurezza vicino al parlamento federale, uccidendo almeno due persone e ferendone altre 11. Al-Shabaab ne ha rivendicato la responsabilità.

C’è stato un recente aumento degli attacchi, poiché rimane l’incertezza sulle elezioni presidenziali e parlamentari. Il mandato del Presidente è scaduto la settimana scorsa.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento