Islam / World News

Vecchio video condiviso per affermare che la polizia norvegese ha attaccato l’Imam che predicava contro il rogo del Corano

Vecchio video condiviso per affermare che la polizia norvegese ha attaccato l’Imam che predicava contro il rogo del Corano

Una copia del Corano è stata recentemente incendiata durante una manifestazione in Norvegia. Ora viene rivendicato sui social media, tramite un video, che un imam che si è opposto al rogo del libro sacro dell’Islam è stato attaccato dalla polizia norvegese. Il video mostra gli agenti e un cane poliziotto che trascinano un uomo. Diversi utenti pakistani hanno condiviso la clip.

VECCHIO VIDEO, RECLAMO FALSO

Una ricerca per parole chiave su Google ci ha portato a una notizia di ottobre di quest’anno. L’incidente ha avuto luogo nei Paesi Bassi ed è estraneo alla recente manifestazione pro – Corano in Norvegia. Secondo De Telegraaf, l’uomo arrestato è un residente di 43 anni di Rotterdam, arrestato dalla polizia dopo una chiamata fatta dalla moschea, che lamentava che l’uomo era “difficile“.

Un’altro giornale olandese Algemeen Dagblad (AD) ha scritto in un rapporto del 5 ottobre che la famiglia dell’uomo aveva chiamato la polizia dopo che era stato violento con i passanti. È stata chiamata anche un’ambulanza, ma stava resistendo alla detenzione. L’uomo ha cercato di afferrare l’arma di un poliziotto.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento