Islam / World News

Zemmour sul COVID-19: “I quartieri degli immigrati hanno iniziato a ribellarsi – c’è già il saccheggio nei supermercati” (Video)

Zemmour sul COVID-19: “I quartieri degli immigrati hanno iniziato a ribellarsi – c’è già il saccheggio nei supermercati” (Video)

Eric Zemmour, affronta il rifiuto pericoloso e violento della comunità migrante di cooperare con misure volontarie per controllare la diffusione della pandemia di coronavirus in Francia.

 

Zemmour, è un ebreo francese di origini algerine, autore di successo, giornalista, docente e intellettuale conservatore famoso in Francia.Zemmour ha affrontato infinite persecuzioni da parte del governo francese per le sue opinioni sulI’slam, immigrazione, femminismo, omosessualità e conservazione della civiltà occidentale.

Zemmour spiega che i leader della Francia, al loro attivo, sono riusciti a convincere il pubblico a obbedire alle procedure necessarie, come la quarantena e il distanziamento sociale, per aiutare a ridurre il rischio di coronavirus.

Zemmour osserva che la persuasione è efficace piuttosto che approvare misure severe che avrebbero costretto a questi comportamenti.

Il problema è che la popolazione migrante si ribella a queste misure e la persuasione semplicemente non ha funzionato.

Le conseguenze sono già molto serie con il saccheggio di negozi di alimentari e altri comportamenti pericolosi.

Questo è ciò che accade quando un gran numero di persone provenienti da culture fondamentalmente diverse e diversi valori fondamentali sono autorizzati ad immigrare nei nostri paesi.

La civiltà riguarda la cooperazione volontaria per il bene comune e la gratificazione differita per un futuro migliore.

Ciò significa la volontà di sopprimere immediatamente quelle cose che desideriamo. Qualcosa che molti di quelli provenienti da culture ostili non faranno.

La legge e la cooperatività finiscono sempre nel modo meno peggiore poiché i servizi di sicurezza e i politici sanno e credono che “siamo tutti uniti”.

Mentre quelli di culture ostili interpretano ognuno per sé.In termini più generali, questa è la differenza tra civiltà e valori islamici.

Queste differenze si fanno conoscere di più ogni giorno, ma in questi tempi di pandemia che richiede la massima calma e collaborazione, la vediamo nel più netto contrasto.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento